Ottobre 2016

Archivio

31/10/2016 – Dirigenza pubblica. Cida, Confedir, Confsal e Cosmed chiedono un confronto con il Governo: senza profonde modifiche al testo si rischia di creare confusione nella Pa

Dirigenza pubblica. Cida, Confedir, Confsal e Cosmed chiedono un confronto con il Governo: senza profonde modifiche al testo si rischia di creare confusione nella Pa In merito al decreto delegato sulla dirigenza ex articolo 11 della legge 124/2015, in via di emanazione da parte del Governo, le Confederazioni sindacali richiedono un confronto. Non si dichiarano […]

Archivio

31/10/2016 – DIRIGENZA PUBBLICA, RIFORMA: UN PARERE DEL CONSIGLIO DI STATO DÀ L’ALTOLÀ AL GOVERNO

DIRIGENZA PUBBLICA, RIFORMA: UN PARERE DEL CONSIGLIO DI STATO DÀ L’ALTOLÀ AL GOVERNO DI PAOLO PADOIN – VENERDÌ, 28 OTTOBRE 2016 19:06 –    Il decreto legislativo sulla dirigenza pubblica, approvato in bozza dal Governo Renzi a fine agosto 2016, e atteso nella sua versione finale per fine anno, ha ricevuto pesanti critiche dal Consiglio di Stato (con il

Archivio

31/10/2016 – Riforma della Costituzione : la velocità non può essere il pregio delle leggi

Riforma della Costituzione : la velocità non può essere il pregio delle leggi     Una delle argomentazioni più utilizzate per rilevare l’efficacia se non la necessità della riforma costituzionale consiste nella velocizzazione del processo legislativo. I fatti concreti dimostrano che l’Italia soffre sicuramente di un problema opposto: l’eccesso di leggi. In ogni caso, in

Archivio

31/10/2016 – Riforma della dirigenza, primi risultati

Riforma della dirigenza, primi risultati     Per quanto lo schema di decreto legislativo attuativo della legge 124/2015 stia incontrando alcuni inciampi nel suo iter, non si può negare che qualche primo risultato l’abbia già ottenuto. Sta tutto nel comunicato della Conferenza Stato-regioni dello scorso 27 ottobre: “La Conferenza Stato-Regioni, in seduta straordinaria, già convocata

Archivio

09/10/2016- LASEC. Osservazioni in merito all’atto 328/2016 sulla Dirigenza Pubblica

Ringrazio i colleghi della Associazione Vighenzi e del M.A.L. Osservazioni in merito all’atto 328/2016 sulla Dirigenza Pubblica Una anomala confusione. In linea generale, sarebbe opportuno rivedere il Decreto 328 ponendo una più attenta distinzione fra sfera di diritto pubblico ed applicazione di normativa privatistica. Si comprende bene come il riferimento ad istituti di diritto civile

Archivio

28/10/2016 – Il divieto di reformatio in peius per i segretari comunali si applica solo agli incarichi conferiti dopo il 1 gennaio 2014

Il divieto di reformatio in peius per i segretari comunali si applica solo agli incarichi conferiti dopo il 1 gennaio 2014 A. Scarsella (La Gazzetta degli Enti Locali 27/10/2016) L’origine del principio del divieto di reformatio in peius del trattamento economico dei dipendenti pubblici trasferiti da un ente all’altro per mobilità volontaria è, come noto, rinvenibile nell’art.

Archivio

28/10/2016 – Salta la Conferenza Unificata sulla riforma della dirigenza pubblica

giovedì 27 ottobre 2016 Salta la Conferenza Unificata sulla riforma della dirigenza pubblica   “Si comunica che la Conferenza Unificata, in seduta straordinaria, già convocata per giovedì 27 ottobre 2016, è stata sconvocata”. E’ questo il messaggio che compare sul sito della Conferenza Unificata. Ricordiamo che la Conferenza avrebbe dovuto esaminare la riforma della dirigenza pubblica.

Archivio

28/10/2016 – riforma dirigenza: il documento del Comitato Nazionale dirigenti pubblici per la difesa degli articoli 97 e 98 della Costituzione

Comitato Nazionale dirigenti pubblici per la difesa degli articoli 97 e 98 della Costituzione: audizione Commissione Affari Costituzionali del Senato in merito all’esame dello schema di decreto legislativo di riforma della dirigenza pubblica (n.328), in attuazione della legge delega 7 agosto 2015, n.124 – Osservazioni e proposte.   leggi il documento giustamente critico   “Questo

Archivio

28/10/82016 – La collega Maria Concetta Giardina ha diffuso il testo di una mail da inviare al ministro Madia.

La collega  Maria Concetta Giardina  ha diffuso il testo di una mail da inviare al ministro Madia. COME CONCORDATO NELLA ASSEMBLEA DEL 24 OTTOBRE SI COMUNCA IL TESTO DELLA MAIL DA INVIARE AL MINISTRO MADIA “Gentilissimo Ministro della Funzione Pubblica, On. Marianna Madia, convocaci e ascoltaci! Vogliamo partecipare al processo di Riforma della PA che

Archivio

28/10/2016 – Riforma dirigenza: il documento di analisi e le proposte dell’ASFEL

Riforma dirigenza: il documento di analisi e le proposte dell’ASFEL Il parere dell’Associazione Servizi Finanziari Enti locali in merito al disegno di riassetto complessivo L’ASFEL, Associazione Servizi Finanziari enti locali, circa un anno e mezzo fa, è stata ricevuta in audizione presso la Commissione Affari Istituzionali della Camera dei deputati, in merito al disegno di

Archivio

27/10/2016 – La lotta alla corruzione nella Pubblica Amministrazione: strumenti di contrasto e casi studio

l’ottimo intervento del presidente Maruotti inizia al minuto 30.01 della registrazione.   Registrazione audio del dibattito dal titolo “La lotta alla corruzione nella Pubblica Amministrazione: strumenti di contrasto e casi studio”, registrato a Roma martedì 25 ottobre 2016 alle ore 18:51. Dibattito organizzato da Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli. Sono intervenuti: Sergio

Archivio

27/10/2016 – Merito ed etica per il rilancio della Pa

Merito ed etica per il rilancio della Pa di Giovanni Urbani   “Il modello americano  Ma altrove, cosa succede? Esiste un modello da seguire? Negli Stati Uniti la lotta alla corruzione e il merito hanno un senso compiuto, un benchmark interessante ed apparentemente semplice per noi. Solo nove sono i principi del «Merit System» che

Archivio

27/10/2016 – la riforma della dirigenza pubblica

“LA RIFORMA DELLA DIRIGENZA PUBBLICA” il 18 novembre 2016 un incontro a Desenzano (BS) organizzato da UILFPL. Interverranno: Dott. Daniele Ilari, Segretario Nazionale UIL Fpl Dott. Mirco Zamberlan, Esperto PA de “Il Sole 24 Ore” Prof. Avv. Mario Gorlani, Professore associato Università di Brescia Dott. Andrea Antelmi, Esperto Organizzazione Enti Locali Lega dei Comuni di

Archivio

26/10/2016 – Danno erariale da illecita gestione dell’affidamento della piscina comunale

Danno erariale da illecita gestione dell’affidamento della piscina comunale Il dirigente che non esige l’adempimento degli obblighi contrattuali gravanti sul concessionario, precisati in modo chiaro ed esaustivo dal capitolato speciale d’appalto, risponde delle spese illegittimamente sostenute dal comune. Questo quanto evidenziato dalla Corte dei Conti, sez. giur. Sardegna, con la sentenza n. 196 depositata il

Torna in alto