Marzo 2021

Archivio

31/03/2021 – Costi della manodopera ed oneri della sicurezza – Omessa indicazione – Grave confusione ingenerata dalla documentazione di gara – Legittimo affidamento – Esclusione automatica – Illegittimità – Regolarizzazione – Ammessa art. 95 D.Lgs. 50/16

TAR Brescia, 18.03.2021 n. 264 La Corte di Giustizia, chiamata a pronunciarsi in merito alla compatibilità con il diritto comunitario di una normativa nazionale che preveda l’esclusione dell’offerta economica senza possibilità di soccorso istruttorio, anche nell’ipotesi in cui l’obbligo di indicare i costi separatamente non sia specificato nella documentazione della gara d’appalto, potendo conseguentemente indurre […]

Archivio

01/04/2021 – Il danno da lesione dell’interesse legittimo all’aggiudicazione della gara: presupposti e quantificazione del risarcimento per equivalente

Con. Stato, Sez. V, 3 marzo 2021, n. 1803   Non spetta al danneggiato il ristoro del danno emergente, posto che i costi per la partecipazione alla gara sono destinati a restare a carico del concorrente; spetta, per contro, il lucro cessante, che ricomprende il mancato profitto e il danno c.d. curriculare. Relativamente alla prima posta risarcitoria, deve escludersi

Archivio

31/03/2021 – Sopralluogo – Obbligatorietà – Interpretazione in senso restrittivo – Raggruppamento (Art. 79 D.Lgs. n. 50/2016)

Consiglio di Stato, sez. V, 18.03.2021 n. 2355 12.2. – Sulla questione della obbligatorietà del sopralluogo e sulla conseguenza dell’eventuale omissione, la giurisprudenza è oscillante: per un verso, si sostiene che la ratio della previsione e della connessa sanzione espulsiva va ravvisata nell’esigenza di presentare un’offerta seria e affidabile; e quindi, trattandosi di elemento strettamente

Archivio

31/03/2021 – Next generation Prüm e le scelte strategiche della UE

Sommario: 1. Il difficile equilibrio tra scambio di dati per scopi securitari e tutela dei diritti fondamentali: una premessa necessaria. 2.Il principio di disponibilità delle informazioni: il vivace dibattito sulla “europeizzazione” del Trattato di Prüm. 3. Le difficoltà attuative del “sistema Prüm” e le disomogeneità tra Stati membri: lo specifico esempio dello scambio di profili genetici. 4. Next generation Prüme i

Archivio

31/03/2021 – La funzione del Piano Economico e Finanziario

Cons. Stato, Sez. V, 13 ottobre 2020, n. 6168   Il Pef rappresenta un elemento significativo della proposta contrattuale, perché dà modo all’amministrazione, che ha invitato a offrire, di apprezzare la congruenza e dunque l’affidabilità della sintesi finanziaria contenuta nell’offerta in senso stretto. Ne consegue la sua rilevanza già in sede di valutazione dell’offerta economica

Archivio

31/03/2021 – Rotazione? Dipende dalla natura della procedura. Differenza tra negoziata in senso stretto e procedura comunque aperta al mercato

Va premesso che, secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, ampiamente condiviso, detto principio deve essere applicato nei casi in cui si proceda mediante affidamento diretto (non preceduto da una fase selettiva) ovvero, nelle ipotesi di procedura negoziata, allorché l’amministrazione operi discrezionalmente la scelta dei concorrenti da invitare (così ad es. T.A.R. Lazio, Sez. II, 9 dicembre 2020,

Archivio

31/03/2021 – Sentenza Corte di Giustizia Europea – il candidato escluso da un appalto, nel ricorso contro l’ammissione dell’offerta di un altro offerente, può invocare unicamente la violazione del principio di eguaglianza nella valutazione delle offerte

Corte di giustizia europea, Sez. X, 24/3/2021 n. C-771/19 Il dir. dell’Ue osta a una prassi naz. secondo la quale un candidato escluso da una gara in un appalto pubbl., nel suo ricorso contro l’ammiss. dell’offerta di un altro offer. può invoc. solo la viol.del princ. di eguagl. nella valut. delle offerte L’articolo 1, paragrafi

Archivio

31/03/2021 – I decreti semplificazione e rilancio alla luce dei principi generali di contabilità pubblica ovvero dei falsari di parole

Abstract [It]: L’articolo si concentra sull’esame di due problematiche inerenti l’art. 17 del decreto semplificazioni e l’art. 53 del decreto rilancio: 1) le implicazioni finanziarie e costituzionali conseguenti alle sospensioni del controllo di legittimità e regolarità finanziaria delle Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti sulle situazioni strutturalmente deficitarie degli enti locali; 2) il controllo

Archivio

31/03/2021 – Cumulabilità e proroga degli incarichi di vicesegretario

L’Albo Nazionale dei Segretsri Comunali e Provinciali risponde ad un quesito sulla cumulabilità e sulla proroga degli incarichi di vice segretario. Sul primo punto l’Albo rileva l’assenza di una specifica disposizione di legge e pertanto la possibilità di cumulare più incarichi non può che essere rimessa ad una valutazione di contesto locale che possa garantire il corretto

Archivio

31/03/2021 – Gravi illeciti professionali: prescindono dall’esistenza di un contratto d’appalto (Art. 80 D.Lgs. n. 50/2016)

Consiglio di Stato, sez. IV, 24.03.2021 n. 2495 In via preliminare, va precisato che i “gravi illeciti professionali” di cui all’articolo 80, comma 5, lett. c), del decreto legislativo n. 50 del 2016, cui fa riferimento il gravato provvedimento di esclusione (…)  prescindono dall’esistenza di un contratto d’appalto, trattandosi di una ‘clausola generale’ che può, di

Archivio

31/03/2021 – Amministrazione giudiziaria di imprese sottoposte a sequestro preventivo e legittimazione all’assunzione di impegni negoziali: sull’interpretazione dell’art. 41 del Codice antimafia in relazione ai contratti di avvalimento

  Cons. Stato, Sez. V, 17 novembre 2020, n. 7134 In una impresa sottosta a sequestro preventivo ai sensi dell’art. 41 del d.lgs. 159/2011, è legittimato alla sottoscrizione di un contratto di avvalimento il  legale rappresentante della società nominato dall’assemblea dei soci (e non l’amministratore giudiziario), in quanto il sequestro non determina la modificazione del

Archivio

31/03/2021 – la Rassegna webinar di aprile dalla Biblioteca della Direzione Centrale per le Autonomie

Il bollettino segnala corsi on line, webinar, videolezioni ed eventi on line gratuiti promossi da istituti di formazione, associazioni, istituzionied enti pubblici. La selezione degli eventi è a cura della Biblioteca della Direzione Centrale per le Autonomie. Per il mese di aprile sono 12 le iniziative segnalate : BOLLETTINO APRILE 

Archivio

31/03/2021 – Visura camerale – Oggetto sociale – Attività prevalente ed effettivamente svolta – Valutazione ai fini del requisito di partecipazione (Art. 83 D.Lgs. n. 50/2016)

Consiglio di Stato, sez. III, 25.03.2021 n. 2507 Deve premettersi che, secondo la più recente giurisprudenza (cfr. Consiglio di Stato, Sez. V, n. 508 del 18 gennaio 2021), “attraverso la certificazione camerale, deve accertarsi il concreto ed effettivo svolgimento, da parte della concorrente, di una determinata attività, adeguata e direttamente riferibile al servizio da svolgere;

Archivio

31/03/2021 – L’esercizio del potere di autotutela nelle concessioni demaniali: presupposti e limiti temporali per l’annullamento d’ufficio ex art. 21-nonies legge n. 241/1990

Cons. Stato, Sez. V, 15 marzo 2021, n. 2207   E’ legittimo il decreto del Ministero dei beni culturali ed ambientali che ha ritirato l’affidamento in concessione del bene immobile culturale a causa della mancanza dei requisiti richiesti dal bando che riguardavano non solo la personalità giuridica, ma anche lo Statuto dell’associazione, che al tempo

Archivio

31/03/2022 – Mancata aggiudicazione e risarcimento del danno

Tar Campania, Napoli, 25/03/2022, n. 1989 Il Tar Campania annulla l’aggiudicazione definitiva ma, non dichiarando l’ inefficacia del contratto, dispone il risarcimento del danno per equivalente ritratto dalla impresa ricorrente per l’illegittimo operato dalla stazione appaltante che non le ha consentito di ottenere l’aggiudicazione. La decisione di Tar Campania, Napoli, 25/03/2022, n. 1989 ricorda i principi in

Archivio

31/03/2021 – Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia – sez. giurisd, 24 marzo 2021, n. 247, secondo cui ha natura di concessione di servizi l’affidamento dei servizi di ristorazione mediante distributori automatici nelle scuole

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana – sez. giurisdizionale, 24/3/2021 n. 247 Ha natura di concessione di servizi il contratto di affidamento dei servizi di ristorazione mediante distributori automatici nelle istituzioni scolastiche Per servizio di ristorazione mediante distributori automatici si intende la gestione economico-funzionale del servizio di ristoro a mezzo di distributori automatici

Archivio

30/03/2021 – Segreterie convenzionate, nei conti dell’indennità anche la posizione «extra»

…. Le istruzioni di Aran aiutano a risolvere anche dubbi interpretativi sorti prima del nuovo contratto sul calcolo della maggiorazione per le segreterie convenzionate. L’indennità per le segreterie convenzionate è un elemento retributivo autonomo e aggiuntivo che, tra le voci su cui deve essere calcolata, comprende la maggiorazione disposta dagli enti e non l’indennità di

Archivio

30/03/2021 – Certificazione “Perdita di gettito”: dati definitivi da fonte “F24” e fonte Aci

E’ stato pubblicato sul Portale “Pareggio di bilancio” il Comunicato Mef-RgS 26 marzo 2021, relativo alla pubblicazione dei dati definitivi desunti da fonte “F24” e fonte Aci per la compilazione dei Modelli relativi alla Certificazione della “perdita di gettito” connessa all’emergenza epidemiologica da “Covid-19” per l’anno 2020, di cui all’art. 39, comma 2, del Dl.

Torna in alto