Marzo 2022

Archivio

31/03/2022 – Per l’Adunanza Plenaria, il concessionario della riscossione deve sempre conservare copia della cartella di pagamento, anche quando abbia notificato a mezzo raccomandata postale.

NOTA A CONSIGLIO DI STATO – ADUNANZA PLENARIA, SENTENZA 14 marzo 2022, n. 4       Il Supremo Consesso, con sentenza n. 4/2022, nel sancire che il concessionario ha sempre obbligo di conservare copia della cartella di pagamento, anche quando notifichi a mezzo raccomandata postale, aggiunge che ove il contribuente richieda copia della cartella […]

Archivio

31/03/2022 – Cessione volontaria e verbale di amichevole accordo

Cessione volontaria e verbale di amichevole accordo – Le possibili soluzioni a conclusione del procedimento di espropriazione per pubblica utilità. Che cos’è la cessione volontaria? La cessione volontaria è l’atto conclusivo del procedimento di espropriazione per pubblica utilità, alternativo al decreto di esproprio, mediante il quale viene trasferita la proprietà del bene espropriato. In sostanza

Archivio

31/03/2022 – La nota di lettura Anci al decreto Sostegni-ter e la legge pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Pubblichiamo la nota di lettura Anci al decreto Sostegni-ter con le norme di interesse per Comuni e Città metropolitane. Il decreto-legge 27 gennaio 2022, n.4 è stato convertito definitivamente in legge dal Parlamento il 24 marzo 2022 e la legge di conversione è stata pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 13/L della Gazzetta Ufficiale n. 73 del 28 marzo 2022 ed è

Archivio

31/03/2022 – Stato d’emergenza, atti necessitati e ordinanze emergenziali

Abstract [It]: Il presente scritto, traendo spunto dalla sentenza n. 198 del 2021 della Corte costituzionale, si concentra sul tema della qualificazione dogmatica dei d.P.C.M. volti a contenere la diffusione del Covid-19 e, in particolare, sulla risalente distinzione tra atti necessitati ed ordinanze emergenziali ripresa dalla Corte nella sentenza in esame. Nel tentare di ricostruire le

Archivio

31/03/2022 – Le Linee Guida ANAC n.11 vanno annullate!

Consiglio di Stato, Sez. V, 28/03/2022, n. 2276 Dopo che la Corte Costituzionale,  con Sentenza 23 novembre 2021, n. 218 ( vedasi https://www.giurisprudenzappalti.it/sentenze/larticolo-177-del-codice-dichiarato-incostituzionale/) ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 177, comma primo, del d.lgs. n. 50 del 2016 e la conseguente illegittimità dei successivi commi 2 e 3, è stata travolta anche la disposizione (il terzo comma

Archivio

31/03/2022 – L’ordinanza del Consiglio di Stato, sez. VI, 22 marzo 2022, n. 2066, sulla compatibilità comunitaria della normativa nazionale sul finanziamento dell’Agcom che è posto integralmente a carico dei fornitori del servizio postale.

Consiglio di Stato, Sez. VI, 22/3/2022 n. 2066   Sulla compatibilità comunitaria della normativa nazionale sul finanziamento dell’Agcom che è posto integralmente a carico dei fornitori del servizio postale.  

Archivio

31/03/2022 – Rilevazione permessi ex lege n. 104/1992 e Gedap: prorogata al 30 aprile 2022 la scadenza per i relativi adempimenti

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con un Comunicato pubblicato in data 22 marzo 2022 sulla Piattaforma “PerlaPA”, ha reso noto alle P.A. che la scadenza degli adempimenti “Rilevazione permessi ex lege 104/1992” e “Gedap” è stata prorogata al 30 aprile 2022. Si ricorda in proposito che “Rilevazione permessi ex lege 104/1992” è la Banca-dati che

Archivio

31/03/2022 – Il TAR Lazio si esprime sulla qualificazione nelle categorie prevalenti e nelle categorie obbligatorie ai fini della partecipazione alla gara.

La regola contenuta nell’art. 92, comma 1, d.P.R. n. 207 del 2010 – secondo cui è sufficiente la qualifica nella sola categoria prevalente, ove capiente per l’importo totale dei lavori, per colmare il deficit di qualificazione nelle categorie scorporabili – non può applicarsi alle categorie a qualificazione obbligatoria, ostandovi l’esigenza, avvertita dal legislatore con la

Archivio

31/03/2022 – Corte Conti: al via l’attività di controllo sul PNRR, “attuazione in linea con i tempi ma sfida complessa”

La Corte dei conti ha pubblicato oggi la relazione di avvio dell’attività di controllo sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), come previsto dall’art. 7, comma 7, del decreto-legge 77/2021. Data la fase iniziale di sviluppo del Piano e la connessa limitatezza degli elementi informativi, la relazione si sofferma, in questa prima edizione, sui principali

Archivio

01/04/2022 – Proroga termini presentazione istanze per contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del

Comunicato del 29 marzo 2022 Finanza locale  29 Marzo 2022 Riferimento Ufficio  Direzione Centrale per la Finanza Locale Argomento  Trasferimenti agli enti locali Con riferimento ai contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto

Archivio

07/04/2022 – Condono edilizio pendente: l’opera si può completare?

Consiglio di Stato: “…gli interventi edilizi, di qualunque tipo, anche di manutenzione straordinaria o risanamento conservativo, realizzati su immobili abusivi non condonati, ripetono le caratteristiche di abusività dell’opera principale alla quale accedono”. La Legge n. 47/1985 (primo condono edilizio) ha consentito la possibilità di ottenere il permesso di costruire in sanatoria di opere eseguite senza

Archivio

01/04/2022 – Principi giurisprudenziali in materia di quantificazione del danno da mancata aggiudicazione. Pronuncia del TAR Napoli.

Vanno quivi ribaditi i principi elaborati dalla giurisprudenza in materia di quantificazione del danno da mancata aggiudicazione (CdS, a.p., 2/2017; CdS, III, 4248/14; CGUE, III, 30 settembre 2010, C-314/2009; Cass., SS.UU., 6594/11; TAR Lombardia, I, 1589/18, cit.), in forza dei quali: – nel caso di mancata aggiudicazione il risarcimento del danno conseguente al lucro cessante

Archivio

31/03/2022 – L’operatore rifiuta la stipula del contratto? L’aggiudicazione viene revocata

Se un aggiudicatario rimanda più volte la stipula del contratto, la SA è legittimata allo scorrimento della graduatoria. Un operatore che si rifiuta più volte di procedere alla stipula del contratto rischia la revoca dell’aggiudicazione della gara. Lo conferma il TAR Lecce, con la sentenza n. 379/2022, riguardante il ricorso presentato da una società contro una Stazione Appaltante, a seguito

Archivio

31/03/2022 – Svolgimento delle sedute degli organi collegiali dell’Ente in modalità telematica.

Estremi nota parere      Protocollo 13721      Data 25/03/2022 Estremi quesito      Anno 2022 Oggetto Svolgimento delle sedute degli organi collegiali dell’Ente in modalità telematica.             1) In previsione della prossima cessazione dello stato emergenziale, rientra nell’autonomia di ciascun ente locale prevedere in sede regolamentare la possibilità di utilizzare, in via ordinaria, la

Torna in alto