Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 09/08/2018 - Le società in house possono assumere soltanto con le procedure del pubblico impiego

09/08/2018 - Le società in house possono assumere soltanto con le procedure del pubblico impiego

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Le società in house possono assumere soltanto con le procedure del pubblico impiego

di Michele Nico

QUI la sentenza della Corte di cassazione penale sezione VI n. 30441/2018

"Alla società in house che gestisce servizi pubblici locali deve essere riconosciuta natura pubblica, con la duplice conseguenza che per le assunzioni di personale è soggetta alle regole del testo unico sul pubblico impiego e che i relativi soggetti operanti con funzione apicale sono pubblici ufficiali, per il fatto stesso di concorrere alla predisposizione di atti pubblicistici. Questo è il principio sancito dalla Corte di cassazione penale, sezione VI, con la sentenza n. 30441/2018 che conferma la condanna per i reati di abuso d'ufficio e di falso in atto pubblico dell'amministratore delegato, del responsabile della direzione del personale e del presidente della commissione esaminatrice di una società in house, coinvolti a diverso titolo nell'assunzione di 41 dipendenti secondo logiche clientelari e in violazione delle regole sul pubblico concorso."

« agosto 2018 »
agosto
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman