Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2023 / Gennaio / 25/01/2023 - Public Procurement & Economia Sociale La spesa pubblica come leva di sviluppo sostenibile

25/01/2023 - Public Procurement & Economia Sociale La spesa pubblica come leva di sviluppo sostenibile

Iniziativa che coinvolge l'Associazione Vighenzi


Giovedì  -9.30 - 13.00 
Torre Legacoop Bologna  - Viale Aldo Moro 16 SALA B


l seminario ha come obiettivo l’approfondimento del rapporto tra l’attore pubblico e quello privato attraverso l’utilizzo del contratto pubblico, inteso come leva di sviluppo locale in chiave di sostenibilità.
Nelle scorse settimane la Città Metropolitana di Bologna ha lanciato il Manifesto dell’Economia Sociale, evidenziando in modo netto l’importanza di uno sviluppo economico capace di creare buona occupazione, attento alle dinamiche sociali, capace di favorire coesione e inclusione nella nostra comunità.
In questo senso l’iniziativa vuole condividere quattro traiettorie di cambiamento nel public procurement considerate strategiche e volte a consolidare, attraverso la spesa pubblica, una economia sociale consapevole e matura.
La volontà è, attraverso la realizzazione di quattro workshop, ognuno aperto dall’intervento di una figura esperta nella materia, e partecipato dalle istituzioni, associazioni di categoria, sindacati, terzo settore, aprire un confronto tra i diversi soggetti per fissare alcuni obiettivi e strumenti condivisi volti ad un vero e proprio cambio di paradigma nel rapporto tra amministrazione pubblica e soggetti privati nella gestione delle commesse pubbliche.

Qui la locandina 

« gennaio 2023 »
gennaio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman