Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Marzo / 31/03/2021 - Amministrazione giudiziaria di imprese sottoposte a sequestro preventivo e legittimazione all’assunzione di impegni negoziali: sull’interpretazione dell’art. 41 del Codice antimafia in relazione ai contratti di avvalimento

31/03/2021 - Amministrazione giudiziaria di imprese sottoposte a sequestro preventivo e legittimazione all’assunzione di impegni negoziali: sull’interpretazione dell’art. 41 del Codice antimafia in relazione ai contratti di avvalimento

tratto da italiappalti.it - autore Valeria Aveta

 

Cons. Stato, Sez. V, 17 novembre 2020, n. 7134

In una impresa sottosta a sequestro preventivo ai sensi dellart. 41 del d.lgs. 159/2011, è legittimato alla sottoscrizione di un contratto di avvalimento il  legale rappresentante della società nominato dall’assemblea dei soci (e non l’amministratore giudiziario), in quanto il sequestro non determina la modificazione del contratto di società o la sostituzione degli organi della persona giuridica, la quale rimane in vita e viene semplicemente privata del potere di gestire la sua azienda. Pertanto, lamministratore giudiziario non può che affiancarsi all’organo amministrativo, cui spetta il compito di preservare la funzionalità della persona giuridica, senza sostituirsi ad esso.

 

archiviato sotto: ,
« gennaio 2022 »
gennaio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman