Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Marzo / 26/03/2021 - Sono costituzionalmente illegittime alcune disposizioni della L.r. Sicilia n. 19/2019, sui trattamenti previdenziali e i vitalizi del Presidente della Regione, dei Consiglieri degli Assessori regionali

26/03/2021 - Sono costituzionalmente illegittime alcune disposizioni della L.r. Sicilia n. 19/2019, sui trattamenti previdenziali e i vitalizi del Presidente della Regione, dei Consiglieri degli Assessori regionali

tratto da dirittodeiservizipubblici.it

Corte Costituzionale, 23/3/2021 n. 44

 

Sono costituzionalmente illegittimi il c 12 dell'art. 1, della l. della r. Siciliana 28 novembre 2019, n. 19 (Disposizioni per la rideterminazione degli assegni vitalizi), limitatamente alle parole "per un periodo di cinque anni dalla data di entrata in vigore della presente legge" ed il c.13, della medesima legge reg. n. 19/2019, limitatamente alle parole ", per il medesimo periodo di cinque anni di cui al comma 12", in quanto introducono una non consentita limitazione temporale all'operatività del meccanismo di riduzione dei vitalizi già maturati. Non compete infatti ad una legge regionale declinare nelle forme di una riduzione di durata temporanea il ricalcolo imposto a regime dai principi fondamentali della normativa statale.

archiviato sotto: ,
« gennaio 2022 »
gennaio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman