Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Gennaio / 08/01/2021 - Bonus sociali 2021: chiarimenti su nuovo automatismo e periodo di transizione

08/01/2021 - Bonus sociali 2021: chiarimenti su nuovo automatismo e periodo di transizione

tratto da arera.it

Con determina 11/2020 - DACU del 29 dicembre, l'ARERA - in previsione dell'entrata in vigore del riconoscimento automatico dei bonus sociali per disagio economico dal 1° gennaio 2021 - fornisce le disposizioni per la per la gestione del periodo di transizione verso il nuovo sistema di riconoscimento.

Nello specifico:

  • è bloccato, dal 1° gennaio 2021, l’ingresso nel sistema SGAte delle domande di bonus sociale elettrico, gas e/o idrico per disagio economico delle domande di rinnovo dei bonus sociali di disagio economico, delle domande di variazione della localizzazione della fornitura, delle domande di riemissione dei bonifici domiciliati (anche mortis causa) di cui, rispettivamente, ai Moduli A, RS, VF, G, Gbis,allegati alle Determine 1/2020-DACU, 9/2020-DACU e 12/2018-DACU;
  • è bloccato, dal 1° gennaio 2021, il processo gestito dal sistema SGAte funzionale all’invio delle missive ai clienti domestici in condizioni di disagio economico, salvo per l’invio delle missive funzionali al ritiro da parte degli aventi diritto dei bonifici domiciliati relativi a domande di bonus ammesse nel sistema SGAte negli ultimi due mesi dell’anno 2020, fino all’invio dell’ultimo blocco entro il 15 aprile 2020;
  • è consentito alle imprese di distribuzione di energia elettrica e di gas naturale e ai gestori del servizio idrico integrato la restituzione d’esito al sistema SGAte per le domande ammesse al sistema negli ultimi due mesi del 2020, da effettuarsi entro e non oltre il 28 febbraio 2021. Entro il medesimo termine del 28 febbraio 2021 è possibile inserire nel sistema SGAte le eventuali rettifiche d’esito relative alle domande analizzate nel corso dell’anno 2020;
  • resta aperto il canale di presa in carico da parte delle imprese di distribuzione e dei gestori del servizio idrico integrato, delle domande ammesse nel sistema SGAte nel corso dell’anno 2020 ed oggetto di successivo/a riesame o revoca entro e non oltre il 30 novembre 2021, per consentire, rispettivamente, il riconoscimento del/dei bonus agli aventi diritto o la cessazione dell’erogazione della compensazione nei casi di perdita dei requisiti di ammissione;
  • per i bonus sociali per disagio economico afferenti domande ammesse nel sistema SGAte fino al 31 dicembre 2020 e relative a forniture elettriche, a forniture di gas naturale e/o idrichea clienti domestici/utenti diretti, l’erogazione della quota parte di bonus residua, a copertura del 12 (dodici) mesi di durata della compensazione, può avvenire in base ad una delle seguenti modalità, garantendo in ogni caso la tracciabilità e l’identificazione del soggetto beneficiario dell’agevolazione:
    • secondo le modalità e le tempistiche previstedal TIBEG e dal TIBSI;
    • frazionando l’importo spettante in quote omogenee nelle fatture emesse da gennaio a giugno 2021;
    • nei casi in cui il periododi agevolazione superi il mese di giugno 2021, erogando comunque l’ultima quota spettante in un’unica soluzione, nella prima fattura utile successiva al 30 giugno 2021;
    • con un contributo una tantum erogato attraverso assegno, bonifico bancario o postale o altra modalità indirettaentro il 30 giugno 2021;
  • per i bonus sociali gas afferenti a clienti domestici indiretti e a domande ammesse nel sistema SGAte fino al 31 dicembre 2020, SGAte mette a disposizione della Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali e a Poste Italiane le informazioni necessarie affinché l’erogazione prosegua con le ordinarie modalità di messa in pagamento attraverso il bonifico domiciliato.
« novembre 2021 »
novembre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman