Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Febbraio / 19/02/2021 - Consiglio di Stato. Il ritardo procedimentale è risarcibile solo qualora sia illegittimo il provvedimento conclusivo

19/02/2021 - Consiglio di Stato. Il ritardo procedimentale è risarcibile solo qualora sia illegittimo il provvedimento conclusivo

tratto da lasettimanagiuridica.it - autore Massimo Asaro

Consiglio di Stato, Sez. VI, sent. 15/02/2021, n. 1354 (link).

Nell’ordinamento italiano non può trovare tutela risarcitoria il mero interesse procedimentale, inteso quale interesse alla correttezza della complessiva gestione del procedimento da parte della P.A., poiché tale interesse si pone come situazione meramente strumentale alla tutela di una posizione di interesse legittimo; l’interesse procedimentale non è di per sé qualificabile come bene della vita, suscettibile di autonoma protezione mediante il risarcimento del danno e resta avulso da ogni riferimento alla spettanza dell’interesse sostanziale, al cui conseguimento il procedimento stesso è finalizzato (cfr., ex multis, Cons. Stato, Sez. IV, sent. 03/01/2020 n. 61; Sez. V, sentt. 18/03/2019 n. 1740 e 10/10/2018 n. 5834; Sez. IV, sentt. 23/06/2017 n. 3068 e 2/11/2016 n. 4580);

L’ordinamento riconosce invece il ristoro dei danni provocati dall’attività provvedimentale della P.A., anche con riferimento ai tempi entro i quali l’amministrazione avrebbe dovuto provvedere e non ha provveduto tempestivamente, per il cui riconoscimento è però indispensabile la prova rigorosa della spettanza del bene della vita preteso, in stretta correlazione con il giudicato (cfr. Cons. Stato, Sez. V, sent. 10/02/2015 n. 675; Sez. IV, sent. 20/01/2015 n. 131; Sez. V, sent. 29/12/2014 n. 6407 e sent. 01/04/2011 n. 2031).

Nel caso di tardivo diniego di trasferimento di un dipendente (in regime di diritto pubblico), il trasferimento è il bene della vita cui aspira l’interessato e, nel caso di conclusione con provvedimento negativo, il ritardo procedimentale è risarcibile solo qualora sia illegittimo (per vizi diversi dal ritardo, che vizio non è) il provvedimento conclusivo di diniego (verifica di spettanza del bene della vita).

« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman