Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Febbraio / 22/02/2021 - La resistenza del giudicato penale, civile e amministrativo in conflitto con le pronunce della Corte EDU: l’impatto sistematico delle Sezioni Unite Genco.

22/02/2021 - La resistenza del giudicato penale, civile e amministrativo in conflitto con le pronunce della Corte EDU: l’impatto sistematico delle Sezioni Unite Genco.

tratto da federalismi.it - autore Francesco Perrone

I recenti sviluppi della giurisprudenza di legittimità, costituzionale ed europea richiamano l’attenzione sull’attualità della questione della resistenza del giudicato interno in conflitto con una pronuncia della Corte EDU di accertamento dell’esistenza di una violazione convenzionale. Residuano significative criticità di coordinamento tra ordinamenti, in particolare nell’individuazione di presupposti e limiti dell’obbligo dello Stato di dare esecuzione alle decisioni della Corte EDU, non solo rispetto agli specifici casi su cui esse si pronunciano, ma anche in tutti quelli in cui emerga l’esistenza di una violazione di sistema, destinata a replicarsi in ogni altro caso simile.

DOCUMENTO INTEGRALE

archiviato sotto:
« marzo 2021 »
marzo
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman