Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Febbraio / 16/02/2021 - Anche se è prescritto il danno erariale, gli atti illegittimi possono provare la colpa nell’adozione degli atti successivi

16/02/2021 - Anche se è prescritto il danno erariale, gli atti illegittimi possono provare la colpa nell’adozione degli atti successivi

tratto da iusmanagement.org - autore Dario Di Maria

Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione Sicilia, sentenza n. 154 del 9 febbraio 2021

La Procura avviava specifica attività istruttoria, acquisendo dal Comune i provvedimenti di nomina degli esperti nel periodo 2012-2016.

Dall’esame della documentazione pervenuta il P.M. contabile ravvisava la sussistenza di elementi di criticità per cui procedeva ad acquisire anche i provvedimenti di nomina degli esperti degli anni successivi al 2016 e tutta la documentazione pertinente agli incarichi di esperto affidati dai Sindaci del Comune dal 2012 al 2018.

Dall’analisi della documentazione acquisita emergeva che il Sindaco dal 2012 fino al 2016 aveva conferito e prorogato in modo reiterato diversi incarichi di esperto in violazione dei richiamati limiti legali.

Per questi incarichi non risultavano agli atti del Comune né il curriculum degli esperti, né il disciplinare d incarico né alcuna relazione sulle attività svolte dagli esperti incaricati, i quali peraltro apparivano essere privi di un titolo di istruzione universitaria. In ogni caso la spesa sostenuta dal Comune per questi tre esperti si collocava al di fuori del periodo prescrizionale quinquennale per cui tali incarichi non erano oggetto di contestazione da parte della Procura ai fini del danno ma solo ai fini della prova dell’elemento soggettivo del convenuto.

archiviato sotto: ,
« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman