Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Ottobre / 07/10/2021 – Illegittimità ordinanza contingibile e urgente del Sindaco in assenza di istruttoria adeguata e congrua motivazione

07/10/2021 – Illegittimità ordinanza contingibile e urgente del Sindaco in assenza di istruttoria adeguata e congrua motivazione

Dal sito giustizia-amministriativa.it

 L’art. 54, comma 4, del TUEL attribuisce al Sindaco il potere di emanare ordinanze contingibili e urgenti al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana. Queste possono essere adottate per fronteggiare situazioni impreviste e non altrimenti affrontabili con gli strumenti ordinari e presuppongono necessariamente situazioni, non tipizzate dalla legge, di pericolo effettivo, la cui sussistenza deve essere suffragata da una istruttoria adeguata e da una congrua motivazione, avuto riguardo, soprattutto, all'impossibilità di utilizzare i rimedi di carattere ordinario apprestati dall'ordinamento” (cfr ex multis, T.A.R. Campania, Napoli , sez. V , 05/05/2021 , n. 2989). E’ pertanto illegittima un’ordinanza contingibile ed urgente emanata dal sindaco con cui gli viene ingiunta la liberazione di una piazzola interna ad un campeggio comunale in quanto priva dei presupposti  dell’eccezionalità ed imprevedibilità della situazione di pericolo da fronteggiare e dell’assenza di strumenti ordinari offerti dall’ordinamento per risolverla, non apparendo tali presupposti integrati dal fatto che il campeggio comunale, peraltro in corso di affidamento in locazione a soggetto terzo, all’esito di gara, fosse privo di costante sorveglianza o risultasse di libero accesso.

Tar Lazio, sez. II bissentenza n. 10017 del 28 settembre 2021

 

archiviato sotto: , ,
« dicembre 2021 »
dicembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman