Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Novembre / 26/11/2021 - La Suprema Corte si esprime sul reato di scambio elettorale politico mafioso e sulla sua riformulazione ad opera della legge n. 43 del 2019.

26/11/2021 - La Suprema Corte si esprime sul reato di scambio elettorale politico mafioso e sulla sua riformulazione ad opera della legge n. 43 del 2019.

tratto da ildirittoamministrativo.it

In tema di scambio elettorale politico-mafioso, la Quinta sezione penale ha affermato che sussiste continuità normativa tra vecchio e nuovo testo dell’art. 416-ter cod. pen., come modificato dalla legge 21 maggio 2019, n. 43, la quale, ferma restando la punibilità dell'accordo che contempli in forma esplicita l'utilizzo del metodo mafioso, ha solo precisato l’ambito applicativo della fattispecie inserendovi qualsiasi accordo con l’appartenente ad un’associazione mafiosa in cui sia assunta la disponibilità a soddisfare gli interessi e le esigenze del sodalizio; condizioni in presenza delle quali il ricorso alle modalità mafiose è immanente alla pattuizione illecita. (Nel caso in scrutinio la Corte ha conseguentemente ritenuto che il termine di fase della custodia cautelare applicabile sia quello ex art. 303, comma 1, lett. a), n. 3, previsto per i delitti commessi con avvalimento del metodo mafioso o al fine di agevolare le organizzazioni di cui all’art. 416-bis cod. pen.).

Corte di Cassazione, Sez. V, sent. del 18 novembre 2021, n. 42227

« maggio 2022 »
maggio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman