Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Luglio / 09/07/2021 - La tutela del diritto all'oblio con riferimento all'attività parlamentare.

09/07/2021 - La tutela del diritto all'oblio con riferimento all'attività parlamentare.

tratto da federalismi.it - autore Anna Chiara Sorrentino

Abstract [It]: Nella moderna società "iperconnessa" il diritto all'oblio sta assumendo un ruolo centrale come diritto fondamentale della personalità derivante dal diritto alla riservatezza. Nato dalla giurisprudenza, sia interna che internazionale, il diritto all'oblio ha trovato una codificazione nel Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'Unione europea (GDPR). Nella Sezione 3 il GDPR detta i principi per il diritto di rettifica, di cancellazione e di limitazione del trattamento, ma le fattispecie devono sempre essere affrontate sulla base del bilanciamento degli interessi contrapposti. Un'applicazione particolare del diritto all'oblio si ha con riferimento agli atti del Parlamento italiano ed in particolare agli atti di inchiesta e di sindacato ispettivo, che vedono coinvolti singoli cittadini.

DOCUMENTO INTEGRALE

archiviato sotto:
« dicembre 2021 »
dicembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman