Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Luglio / 05/07/2021 - La black box: l'esplicabilità delle scelte algoritmiche quale garanzia di buona amministrazione

05/07/2021 - La black box: l'esplicabilità delle scelte algoritmiche quale garanzia di buona amministrazione

tratto da federalismi.it - autore Germana Lo Sapio

Abstract [It]: L’esame della questione giuridica della esplicabilità delle decisioni amministrative, che si avvalgono di modelli di Intelligenza Artificiale connotati dalla black box, presuppone che sia, in primo luogo, indagato il fenomeno nella sua dimensione reale. La black box, con la quale si intende l’impossibilità di “guardare dentro” il meccanismo di funzionamento del sistema da parte degli stessi programmatori, è peraltro la massima espressione della opacità che caratterizza, con gradi diversi, tutti i modelli algoritmici e connota, in particolare, i sistemi di cd. Deep Learning. Allo stato attuale dello sviluppo tecnologico, pertanto, tali sistemi sembrano essere incompatibili con il principio della trasparenza “rafforzata” che la giurisprudenza amministrativa ha indicato come garanzia minima di legittimità per l’utilizzo di algoritmi nell’attività amministrativa decisionale, anche se privi di “autonomia”. Tale principio, inteso come comprensibilità del risultato, è ora espressamente contenuto anche nella proposta di Regolamento della Commissione europea del 21 aprile 2021 come standard di progettazione dei sistemi di I.A.

DOCUMENTO INTEGRALE

archiviato sotto:
« dicembre 2021 »
dicembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman