Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Dicembre / 21/12/2018 - Procedimenti disciplinari, conta la notizia dell'infrazione

21/12/2018 - Procedimenti disciplinari, conta la notizia dell'infrazione

segnaliamo un articolo da Italia Oggi

La corte di cassazione sulla decorrenza del termine perentorio per la conclusione dell'iter 

Procedimenti disciplinari, conta la notizia dell'infrazione

di Liliana Cirillo Eugenio Piscino

QUI Corte di cassazione civile, sez. lavoro, sentenza n. 32156 del 12 dicembre 2018

"Il termine perentorio, per la conclusione del procedimento disciplinare, comincia a decorrere esclusivamente dal momento in cui l'ufficio competente acquisisce una «notizia di infrazione» (art. 55-bis, comma 4 del dlgs n. 165/2001) di contenuto tale da consentire, in modo corretto, l'avvio al procedimento stesso.

Questo è il principio affermato dalla Corte di cassazione civile, sez. lavoro, con la sentenza n. 32156 del 12 dicembre scorso. Gli Ermellini hanno ritenuto (respingendo il ricorso) legittimo il licenziamento disciplinare (istruito e sottoscritto dagli autori), comminato da un ente locale a un proprio dirigente a tempo indeterminato, per l'incompatibilità della funzione di pubblico dipendente con l'esercizio della professione forense. Il ricorrente aveva mantenuto l'iscrizione all'Albo degli avvocati ed esercitato la professione, anche dopo l'assunzione in qualità di dirigente amministrativo."

« dicembre 2021 »
dicembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman