19/05/2023 – Il 41simo manuale Anci sui primi adempimenti dei neo amministratori locali

l manuale individua in maniera sintetica ma puntuale le prime attività che i sindaci dovranno svolgere subito dopo il loro insediamento nonché i primi adempimenti a cui è tenuto il Consiglio comunale.

 

Nelle giornate di domenica 14 e lunedì 15 maggio si è svolto il turno di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario che, al termine dei ballottaggi di domenica 28 e lunedì 29 maggio, eleggerà i sindaci e i Consigli comunali di 793 Comuni.

Il 41° Quaderno operativo dell’Anci ha la finalità di offrire un quadro chiaro e sintetico dei principali adempimenti che attendono i Sindaci e gli amministratori locali neo eletti.

Il manuale individua in maniera sintetica ma puntuale le prime attività che i sindaci dovranno svolgere subito dopo il loro insediamento nonché i primi adempimenti a cui è tenuto il Consiglio comunale. Viene fornito, inoltre, un quadro d’insieme delle regole per la gestione dell’amministrazione comunale nonché la giurisprudenza più recente in materia di incompatibilità ed ineleggibilità.

Infine, come ogni Quaderno Operativo dell’Anci, il manuale è arricchito da modelli, schemi di provvedimenti e prime deliberazioni nonché fac-simili di dichiarazione di insussistenza delle cause di incompatibilità ed inconferibilità degli incarichi, che forniscono strumenti operativi pronti all’uso.

Documento integrale

Torna in alto