14/05/2020 – Il consigliere non vedente ha diritto alla copia cartacea dei documenti online sul sito del Comune

Il consigliere non vedente ha diritto alla copia cartacea dei documenti online sul sito del Comune
di Pietro Alessio Palumbo
La richiesta di un consigliere comunale di copie cartacee degli atti già pubblicati sul sito web del Comune, ed eventualmente trasmissibili per posta elettronica, deve comunque essere accolta dall’ente che è tenuto a rilasciare le copie se l’istanza è oggettivamente fondata sulla difficoltà a utilizzare gli strumenti informatici.

Con la sentenza 393/2020 il Tar Veneto ha chiarito che il digital divide è ancora molto marcato nel nostro Paese potendo essere legato a età, competenze digitali, ragioni di tipo geografico, disabilità. E ciò legittima la deroga al rispetto del principio di economicità della Pa poiché diversamente risulterebbe leso il superiore principio di uguaglianza. Una violazione ancor più grave nel caso di diritto all’informazione del rappresentante di un corpo elettorale locale.

Torna in alto