05/01/2021 – Attuazione ed esecuzione della l. cost. n. 1/2012 attraverso il giudice del bilancio

Abstract: Il lavoro analizza le principali novità introdotte dalla l. cost. n. 1/2012 in materia di diritto del bilancio, alla luce della giurisprudenza costituzionale dell’ultimo decennio. Dopodiché, seguendo la doppia bisettrice della attuazione e dell’esecuzione costituzionale, ricostruisce il sistema delle fonti risultante dalla novella costituzionale. Ricostruito l’ambito materiale della legge rinforzata, l’Autore segnala la dubbia legittimità costituzionale di alcune norme primarie, adottate con fonte ordinaria. Tra queste, non solo alcune norme di diritto “sostanziale” del bilancio, ma anche quelle attengono al suo giudice, ossia, la Corte dei conti. A tal proposito il saggio evidenzia che la l. cost. n. 1/2012, innestandosi nel pregresso quadro costituzionale, ha reso necessario il sindacato neutrale sul bilancio da parte della magistratura contabile, nella forma che l’Autore denomina “controllo neo-cavouriano”.

TESTO DEL DOCUMENTO

Print Friendly, PDF & Email
Torna in alto