Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 02/12/2019 - La legittimazione a impugnare la proroga dello scioglimento del consiglio comunale non è dei cittadini

02/12/2019 - La legittimazione a impugnare la proroga dello scioglimento del consiglio comunale non è dei cittadini

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
La legittimazione a impugnare la proroga dello scioglimento del consiglio comunale non è dei cittadini
di Paolo Canaparo
L'impugnazione dello scioglimento dell'organo consiliare secondo l'articolo 143 del Testo unico sugli enti locali come anche della sua proroga non è azione proponibile dai singoli elettori in base a quanto previsto dell'articolo 9 dello stesso testo. La misura, infatti incide sulle situazioni soggettive dei componenti degli organi elettivi che, per effetto, vengono a subire una perdita di status, ma non su quella dell'ente locale, titolare di posizioni autonome e distinte, che, anzi, nella misura vede uno strumento di tutela e di garanzia della pubblica amministrazione. È quanto affermato dal Consiglio di Stato, con la sentenza n. 7762/2019,in cui ha chiarito che è inammissibile per difetto di legittimazione l'azione popolare proposta per impugnare lo scioglimento del consiglio comunale e la nomina di una commissione straordinaria per la gestione provvisoria perché lo strumento offerto dall'articolo 9 del Tuel non può essere utilizzato per far valere azioni che non sono di spettanza dell'ente locale nell'interesse del quale si dichiara di agire.
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman