Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / l'interpretazione errata dell'ANCI

l'interpretazione errata dell'ANCI

DDL Delrio: l'errata interpretazione della norma sui Segretari delle Unioni contenuta nella nota di lettura Anci

tratto da segretaridellazio.blogspot.it

DDL Delrio: l'errata interpretazione della norma sui Segretari delle Unioni contenuta nella nota di lettura Anci

Le note di lettura predisposte dall'ANCI, sui vari temi di attualità per gli enti locali, il più delle volte si presentano quale strumento utile per gli operatori.

Non è sicuramente così per la nota di lettura sul DDL Delrio approvato alla Camera dei Deputati qualche giorno fa, almeno per la norma riguardante i Segretari delle Unioni dei Comuni. 

La norma approvata dalla Camera, dopo diverse vicissitudini che possono essere ripercorse leggendo i post su questo blog relativi all'argomento, prevede che "Il presidente dell'unione di comuni si avvale del segretario di un comune facente parte dell'unione, senza che ciò comporti l'erogazione di ulteriori indennità e, comunque, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica". La stessa scheda di lettura n. 77/2 del Servizio Studi della Camera dei Deputati del 31 marzo 2014 Città metropolitane, province, unioni e fusioni di comuni - A.C. 1542-B - così interpreta la norma: "Il comma 105, novellando il citato articolo 32 TUEL, modifica la disciplina del consiglio dell’unione, il cui numero dei componenti è definito nello statuto senza predeterminazione di limiti numerici ex lege; affida all’unione oltre alla potestà regolamentare anche quella statutaria e prevede che il presidente dell’unione si avvale obbligatoriamente del segretario comunale di uno dei comuni, come risulta da una modifica apportata nel corso dell’esame del Senato, in luogo della mera facoltà del presidente dell’unione di avvalersi per specifiche funzioni di un segretario dell'unione scelto tra i segretari dei comuni associati".

Questa modifica è stata salutata positivamente dalla Segreteria dell'Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali, che dopo la modifica apportata dal Senato ha pubblicato un comunicato sulla previsione del Segretario nelle Unioni.

Probabilmente questa modifica apportata dal Senato della Repubblica è sfuggita ai compilatori della nota di lettura Anci dove è possibile leggere a pag. 12: "Si introduce la previsione che il presidente dell'unione di Comuni si avvale, per specifiche funzioni, del segretario di un Comune dell'unione, senza che ciò comporti l’erogazione di ulteriori indennità e senza maggiori oneri di finanza pubblica".

Nella nota di lettura c'è un "per specifiche funzioni" che è evidentemente di troppo e conduce ad un'interpretazione errata della norma.

 

« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman