Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Marzo / 22/03/2022 - Dichiarazione dei redditi, il 730 precompilato slitta al 23 maggio

22/03/2022 - Dichiarazione dei redditi, il 730 precompilato slitta al 23 maggio

tratto da quifinanza.it

Cambia il calendario della precompilata 2022: l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione i modelli 730 entro il 23 maggio 2022 anziché il 30 aprile 2022.

Lo ha stabilito un emendamento al decreto Sostegni ter, attualmente in fase di conversione in legge, approvato dalla Commissione bilancio del Senato. La propoga a fine maggio farà slittare anche la deadline a giugno per poter modificare e inviare il proprio 730 precompilato dalla propria area riservata del sito dell’Agenzia.

Agenzia delle Entrate, proroga del 730 precompilato

L’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dal 23 maggio la dichiarazione dei redditi modello 730 precompilato e l’elenco delle informazioni già note al Fisco.

Il contribuente può accettare la dichiarazione oppure integrarla, presentandola direttamente in via telematica all’Agenzia delle Entrate il modello. L’accesso è quello all’area riservata del sito dell’Agenzia, previo possesso di:

  • credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid)
  • Carta d’identità elettronica (CIE)
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

Se invece si avvale della consulenza di un CAF, al quale conferisce specifica delega, sarà quest’ultimo ad effettuare l’accesso, a consultare il modello e predisporre la dichiarazione, utilizzando i dati presenti nel 730 precompilato se corretti oppure modificandoli o integrandoli con i dati assenti perché non noti all’Amministrazione finanziaria. Infine, invierà telematicamente la dichiarazione all’Agenzia delle Entrate.

Dichiarazione redditi precompilata, cos’è

L’Agenzia delle Entrate ogni anno mette a disposizione dei contribuenti una dichiarazione dei redditi precompilata con diversi dati già inseriti al suo interno:

  • spese sanitarie,
  • spese universitarie,
  • spese funebri,
  • premi assicurativi
  • contributi previdenziali,
  • bonifici per interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica.

Chi accetta online il 730 precompilato senza apportare modifiche non dovrà più esibire le ricevute che attestano oneri detraibili e deducibili e non sarà sottoposto a controlli documentali. Chi vorrà invece, potrà modificare la precompilata.

Dichiarazione precompilata 2022: come visualizzarla

Detto ciò, a partire dal 23 maggio l’utente può consultare il proprio 730 precompilato online, accedendo all’area riservata del sito Agenzia delle entrate.

Il documento può essere visualizzato accedendo alla propria Area riservata del sito Agenzia delle entrate. Per farlo però occorre essere in possesso di:

  • credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid)
  • Carta d’identità elettronica (CIE)
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

All’interno del servizio è possibile visualizzaremodificare e/o integrare la propria dichiarazione e infine inviarla all’Agenzia. Una volta effettuato l’invio, la dichiarazione con il protocollo dell’invio resta visualizzabile e scaricabile all’interno della propria area autenticata.

La dichiarazione dei redditi precompilata deve essere trasmessa:

  • entro il 30 settembre (modello 730)
  • entro il 30 novembre (modello Redditi Persone Fisiche).
archiviato sotto:
« ottobre 2022 »
ottobre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman