Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Marzo / 17/03/2022 - Reati contro la Pubblica Amministrazione, anche i dirigenti amministrativi delle Asl sono inconferibili.

17/03/2022 - Reati contro la Pubblica Amministrazione, anche i dirigenti amministrativi delle Asl sono inconferibili.

Tratto da: ANAC

I casi di inconferibilità per i dirigenti pubblici

La norma sull’inconferibilità degli incarichi in caso di reati contro la pubblica amministrazione va applicata anche nei confronti degli incarichi dirigenziali non riconducibili ai ruoli della dirigenza sanitaria (medica e non) svolti nell’ambito degli enti del servizio sanitario nazionale.
Lo ribadisce Anac, con la delibera n.75 del 16 febbraio 2022. Nel caso in cui ci sia la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici, poi, l’inconferibilità è immediatamente efficace.
 

La decisione dell'Anac

La decisione dell’Autorità arriva in seguito alla richiesta di parere del Responsabile per la prevenzione della corruzione e la trasparenza (Rpct) di un’azienda sanitaria locale sul caso di un dirigente amministrativo della Asl condannato in primo grado con sentenza non definitiva alla pena di cinque anni di reclusione e alla pena accessoria dell’interdizione temporanea dai pubblici uffici per due anni per il reato di rivelazione e uso di segreti d’ufficio. Al dirigente condannato è stato revocato l’incarico e attribuito un incarico dirigenziale professionale.

Una decisione quest’ultima che Anac ha ritenuto sbagliata. Un incarico diverso da quelli che comportino l'esercizio delle competenze di amministrazione e gestione infatti può essere attribuito per legge nei casi in cui non sia stata inflitta l’interdizione temporanea e di conseguenza l’inconferibilità abbia per legge la durata di cinque anni.

Nella vicenda esaminata, invece, il dirigente è stato condannato anche all’interdizione di due anni dai pubblici uffici, quindi l’inconferibilità ha la stessa durata dell’interdizione, nel caso esaminato due anni.

Infine l’Autorità ritiene applicabile per tutta la durata dell’inconferibilità la misura della sospensione cautelare dal servizio prevista dal contratto collettivo nazionale di lavoro di riferimento.
 

Leggi la delibera

 

Delibera n. 75 del 16 febbraio 2022.pdf

0.09MB

archiviato sotto: , ,
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman