Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Aprile / 11/04/2022 - Stazioni appaltanti: dall’11 aprile cambiano i moduli per le segnalazioni

11/04/2022 - Stazioni appaltanti: dall’11 aprile cambiano i moduli per le segnalazioni

Tratto da: ANAC

Nuovi moduli per le segnalazioni

Cambiano i moduli per le segnalazioni all’Anac, utili a irrogare le sanzioni amministrative previste dal codice appalti. Lo ha stabilito un comunicato del Presidente dell’autorità Giuseppe Busia del 30 marzo 2022. 

La novità riguarda le dichiarazioni sui requisiti generali e le comunicazioni destinate al casellario informatico fino a oggi rese attraverso un unico modulo. Dall’11 aprile sarà obbligatorio l’uso di due moduli distinti: il modulo A servirà a segnalare falsa o omessa dichiarazione da parte degli operatori economici alla stazione appaltante sul possesso dei requisiti di qualificazione per partecipare alla gara. Il modulo C servirà invece per le comunicazioni di notizie, informazioni e dati, dovute dalle stazioni appaltanti ai fini della tenuta del casellario informatico dei contratti pubblici gestito dall’autorità.
I nuovi moduli sono online da venerdì 8 aprile nella pagina 'Segnalazioni per l'esercizio del potere sanzionatorio dell'Autorità'. 

Il comunicato del presidente

 

Comunicato del Presidente del 30 marzo 2022.pdf

 

 

« giugno 2022 »
giugno
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman