Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Settembre / 19/09/2022 - Utilizzo in una gara del titolo di studio conseguito all’estero

19/09/2022 - Utilizzo in una gara del titolo di studio conseguito all’estero

tratto da giustizia-amministrativa.it

Contratti della pubblica amministrazione – requisiti di partecipazione – titolo di studio – conseguimento all’estero – attestazione di equipollenza – necessità – presentazione – termini

Qualora tra i requisiti di partecipazione ad una gara d’appalto figuri il possesso di un titolo di studio conseguito in Italia ed il concorrente intenda utilizzarne uno conseguito all’estero, è necessario che chieda e ottenga l’attestazione di equipollenza entro il termine ultimo previsto per la presentazione dell’offerta, anche se questo non è espressamente previsto nella lex specialis, venendo in considerazione un’ipotesi di eterointegrazione della stessa con previsioni di rango legislativo primario.

Tar Palermo, Sez. III, 13 settembre 2022, n. 2563 – Pres. (f.f.) ed Est. Lento

« febbraio 2023 »
febbraio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman