Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Settembre / 14/09/2022 - L'ordinanza del TAR Sicilia, sez. III, 12 settembre 2022, n. 2553, secondo cui alle controversie in materia di PNRR si applicano le norme ordinarie sulla competenza territoriale.

14/09/2022 - L'ordinanza del TAR Sicilia, sez. III, 12 settembre 2022, n. 2553, secondo cui alle controversie in materia di PNRR si applicano le norme ordinarie sulla competenza territoriale.

tratto da dirittodeiservizipubblici.it

TAR Sicilia, sez. III, 12/9/2022 n. 2553

Alle controversie in materia di PNRR si applicano le norme ordinarie sulla competenza territoriale

I ricorsi aventi ad oggetto procedure amministrative finanziate in tutto o in parte con risorse previste dal PNRR non rientrano nel novero di quelle soggette a rito abbreviato ai sensi dell'art. 119, c.p.a., ciò in quanto l'art. 12 bis, comma 5, del d.l. n. 68/2022 ha operato un rinvio parziale alla disciplina del rito speciale per le procedure di affidamento dei contratti pubblici di cui all'art. 119 c.p.a., richiamando solamente i commi 2 (relativo al dimezzamento dei termini processuali) e 9 (relativo al deposito della sentenza), né ha espressamente ampliato l'elenco delle materie soggette a rito abbreviato di cui al primo comma dell'art. 119 c.p.a.
Pertanto, la competenza funzionale inderogabile, prevista dall'art. 14, comma 3, c.p.a. per i giudizi di cui all'art. 119, non comprende le controversie riguardanti le procedure amministrative finanziate in tutto o in parte con risorse previste dal PNRR, per le quali continuano pertanto ad applicarsi gli ordinari criteri di riparto della competenza territoriale dettati dall'art. 13, c.p.a..

archiviato sotto:
« febbraio 2023 »
febbraio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman