Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Agosto / 23/08/2022 - Ordinanza Corte di Cassazione - Sanzione unica per le violazioni reiterate

23/08/2022 - Ordinanza Corte di Cassazione - Sanzione unica per le violazioni reiterate

tratto da giustiziatributaria.gov.it

ORDINANZA DEL 18/07/2022 N. 22477/5 -CORTE DI CASSAZIONE

Sanzione unica per le violazioni reiterate

In tema di ICI e di IMU, nell’ipotesi di più violazioni per omesso o insufficiente versamento dell'imposta relativa ad uno stesso immobile, derivanti da identici accertamenti riferiti a più annualità successive, si irroga una sanzione unitaria determinabile anche da parte del giudice in sede processuale. Secondo la Suprema Corte, infatti, il regime della continuazione attenuata, previsto dall'art. 12, comma 5, del d.lgs. n. 472 del 1997, consente l’irrogazione di un'unica sanzione, pari alla sanzione base aumentata dalla metà al triplo. I giudici di Piazza Cavour hanno, inoltre, affermato che la disposizione contenuta nel citato articolo si applica anche in campo processuale. Infatti quando sono pendenti più giudizi, non riuniti, anche dinanzi a giudici diversi e sempre con riferimento a una serie di violazioni suscettibili di unificazione, il giudice, ove ne sussistano i presupposti, può procedere ad una ricostruzione unitaria dell'intera serie di violazioni, rideterminando quindi la sanzione unica dovuta. Nel caso di specie, al contrario, la Commissione tributaria regionale, dopo aver riconosciuto l’applicazione del cumulo, ne ha demandato l’applicazione al Comune anziché procedere autonomamente alla relativa rideterminazione. 

Testo integrale della sentenzaOrdinanza del 18/07/2022 n. 22477/5 - Corte di cassazione - sito banca dati CERDEF - apre una nuova finestra

archiviato sotto:
« febbraio 2023 »
febbraio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman