Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Agosto / 09/08/2022 - Imposta di registro agevolata per i beni di interesse paesaggistico

09/08/2022 - Imposta di registro agevolata per i beni di interesse paesaggistico

tratto da giustiziatributaria.gov.it

SENTENZA DEL 12/05/2022 N. 1326/22 - COMM. TRIB. REG. PER LA PUGLIA

Imposta di registro agevolata per i beni di interesse paesaggistico

I beni di interesse paesaggistico, quali parchi e riserve nazionali o regionali, godono del regime fiscale di favore nell’applicazione dell’imposta di registro. L’esistenza di una dichiarazione di notevole interesse pubblico, emanata dalle competenti autorità, infatti, rappresenta un requisito in grado di integrare le condizioni richieste dall’art.142 del D.Lgs n° 42/2004, che consente il riconoscimento delle agevolazioni previste per i beni di interesse paesaggistico di cui alla Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n° 60/E. Alla luce di tali considerazioni la CTR pugliese ha accolto l’appello del contribuente censurando in toto le conclusioni dei primi giudici. Nel caso di specie risulta, pertanto, applicabile, ai fini dell’imposta di registro, l’aliquota agevolata del 3% prevista per il trasferimento di beni aventi interesse paesaggistico e culturale, in luogo dell’aliquota ordinaria del 7%.

Testo integrale della sentenza 

 

 

 

archiviato sotto:
« gennaio 2023 »
gennaio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman