Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2022 / Agosto / 05/08/2022 - Fabbisogni professionali: le linee di indirizzo, un nuovo Leviatano burocratico in "latinorum"

05/08/2022 - Fabbisogni professionali: le linee di indirizzo, un nuovo Leviatano burocratico in "latinorum"

Dal sito luigioliveri.blogspot.it

 “– Error, conditio, votum, cognatio, crimen, Cultus disparitas, vis, ordo, ligamen, honestas, Si sis affinis,… – cominciava don Abbondio, contando sulla punta delle dita.

 

– Si piglia gioco di me?- interruppe il giovine

– Che vuol ch’io faccia del suo latinorum?”. (A. Manzoni, I promessi sposi).

Quando non si ha molto da dire, ma si vuole sviare il tema e confondere; oppure, quando il poco che si ha da dire lo si vuol rendere enfatico e roboante, non c’è migliore scelta di ricorrere al caro vecchio “latinorum”.

 

Oggi, il nostro latinorum è l’inglese, in particolare se il tema da trattare riguarda la pubblica amministrazione e la gestione dei dipendenti pubblici.

 

Da decenni immani sforzi per introdurre nozionismi del New Public Management (e si scusi il latinorum) e cascami di un aziendalismo che nelle aziende non esiste e si ritrova solo in pensosi “paper” sulle metodologie organizzative nella PA.

Un vuoto spinto, che negli anni ha prodotto solo caos e formalismi. In particolare proprio in uno degli aspetti più delicati del rapporto di lavoro: la definizione delle attività e delle mansioni.

Le PA da sempre non sono capaci di andare molto oltre titoli o lemmi che non significano nulla, come istruttore amministrativo, funzionario contabile, operatore di macchine complesse.

Declaratorie vuote, che evidenziano il vero vuoto: la conoscenza dei compiti svolti dai lavoratori. Un vuoto di conoscenza particolarmente spinto nel mondo degli enti locali, anche perché molti di essi hanno pochissimi dipendenti e sottilizzare sulla specifica descrizione del lavoro non ha senso pratico. Nei fatti, con soli 5, 10 anche 30 dipendenti è un po’ un tutti fanno tutto, salvo incompatibilità marcate (il tecnico che non si occupa di tributi – ma non è detto – il giuridico che non fa il Rup – ma non è detto – il contabile che non fa l’agente di PM – ma anche qui, non è detto).

PROSEGUE QUI 

 

« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman