Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2021 / Gennaio / 18/01/2019 - Diritto di difesa garantito al dipendente licenziato se l'istruttoria continua dopo averlo ascoltato

18/01/2019 - Diritto di difesa garantito al dipendente licenziato se l'istruttoria continua dopo averlo ascoltato

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Diritto di difesa garantito al dipendente licenziato se l'istruttoria continua dopo averlo ascoltato

di Vincenzo Giannotti

QUI la sentenza della Corte di cassazione n. 264/2019

"Il dipendente colpito da una misura disciplinare espulsiva non può addurre la nullità del procedimento disciplinare per mancata affissione del codice disciplinare o per violazione del proprio diritto a difesa nel caso in cui l'ente abbia continuato l'istruttoria, successivamente alla sua audizione, senza un nuovo contradditorio. La Cassazione (sentenza n. 264/2019) ha, infatti, giudicato irrilevante l'affissione o pubblicazione del codice disciplinare, trattandosi di violazione che nel licenziamento trascende il minimo etico rendendo inutile la conoscenza, da parte del dipendente, del codice disciplinare, né sussiste nell'ordinamento giuridico alcuna norma che vieti, al datore di lavoro pubblico, di poter effettuare, anche dopo l'audizione del dipendente a difesa, l'integrazione alla propria istruttoria."

« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman