Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Novembre / 12/11/2018 - L’accertamento di responsabilità non spetta al responsabile anticorruzione

12/11/2018 - L’accertamento di responsabilità non spetta al responsabile anticorruzione

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

L’accertamento di responsabilità non spetta al responsabile anticorruzione

di Cristiana Bonaduce e Manuela Sodini

QUI a delibera Anac n. 840/2018

"L'Anac, con la delibera n. 840/2018, ha fatto il punto sul ruolo e i poteri del responsabile anticorruzione e trasparenza, l'occasione è nata da una serie di istanze di parere pervenute all'Autorità. La figura del responsabile anticorruzione e trasparenza è disciplinata nella legge 190/2012 dove si stabilisce che ogni amministrazione approva un piano triennale della prevenzione della corruzione e trasparenza che valuta il livello di esposizione degli uffici al rischio corruzione e indica gli interventi organizzativi e le misure necessari per mitigarlo. La predisposizione e la verifica del piano sono attribuite al responsabile anticorruzione e trasparenza. Altre disposizioni sul ruolo di questa figura sono contenute nel decreto trasparenza 33/2013, nel Dpr 62/2013 (codice di comportamento dei dipendenti pubblici) e e nel Dlgs 39/2013 in materia di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi. Il ruolo del responsabile anticorruzione e trasparenza rispetto all'istituto del whistleblowing disciplinato dalla legge 179/2017 sarà affrontato in apposite linee guida che Anac sta predisponendo."

archiviato sotto:
« dicembre 2022 »
dicembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman