Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Luglio / 03/07/2018 - Lo spoils system previsto per i segretari comunali

03/07/2018 - Lo spoils system previsto per i segretari comunali

segnaliamo un articolo del collega Nunzio Filippo Fornaro pubblicato su lexitalia.it

Lo spoils system previsto per i segretari comunali

Data di pubblicazione: 2 luglio 2018

NUNZIO FILIPPO FORNARO, Segretari, alcune riflessioni in attesa della sentenza della Corte Costituzionale sullo spoils system* (note a margine della ord. del Tribunale di Brescia 11 settembre 2017).

 

"Ove, pertanto, la scure della Corte dovesse abbattersi sui commi 2 e 3 dell'articolo 99 Tuel, la conseguenza immediata sarebbe la eliminazione del sistema della caducazione automatica dell'incarico in relazione alla cessazione del mandato del Sindaco o del Presidente della Provincia, nonché di quello relativo alla conferma tacita.

Il risultato, in assenza di interventi del legislatore, sarebbe una asincronia tra la durata dell'incarico segretariale e quella del mandato politico, con cessazione del primo solo per sopravvenuta “vacanza” della sede dovuta o all’acquisizione della titolarità di una nuova sede da parte del Funzionario de quo ovvero alla cessazione del rapporto di lavoro per qualsiasi altra ragione .

In tale eventuale circostanza, il Sindaco o il Presidente della Provincia, detenendo ancora il potere di nomina ai sensi del comma 1 dell'articolo 99, potrebbero individuare il nuovo titolare della sede, con la differenza che la durata dell’incarico attribuito sarebbe sganciata da quella del proprio mandato.

Si assisterebbe, pertanto, a una vera e propria “mutazione genetica” dello status del Segretario, con evidenti riflessi anche sul carattere del proprio ruolo e su una potenziale rinnovata estrinsecazione delle sue funzioni.

E’ intuibile, infatti, che slegare la durata dell’incarico segretariale da quella del soggetto nominante e, quindi, sottrarla dal “destino” di questo, determinerebbe un notevole incremento del livello di autonomia e di indipendenza del Segretario, spesso condizionata (più o meno consapevolmente) da tale collegamento.

Pur continuando a sussistere un rapporto di dipendenza funzionale tra il Capo dell'Amministrazione e il Segretario, esso sarebbe meno intriso di quella fiduciarietà tipica degli attuali ruoli “dai destini incrociati”; la nuova stabilità del Segretario avrebbe quindi forti ripercussioni sul sistema complessivo delle Autonomie, soprattutto dal lato degli Organi Politici."

archiviato sotto:
« giugno 2022 »
giugno
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman