Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Giugno / 20/06/2018 - Diritti di rogito ai Segretari: questione di massima

20/06/2018 - Diritti di rogito ai Segretari: questione di massima

tratto da self-entilocali.it

Veneto, del. n. 192 – Diritti di rogito ai Segretari: questione di massima

Pubblicato il 19 giugno 2018

 

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di provvedere alla liquidazione dei diritti di rogito al Segretario comunale dell’ente.

I magistrati contabili del Veneto, con la deliberazione 192/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 18 giugno, preso atto delle diverse opinioni espresse da un lato dalla Sezione Autonomie della Corte dei conti e dall’altro lato dalle Sezioni del lavoro dei Tribunali ordinari, hanno richiesto l’intervento della Sezione delle Autonomie, evidenziando come questo contrasto insanabile abbia comportato la condanna di numerosi enti al pagamento delle spese legali per la soccombenza in giudizio, oltre che alla corresponsione di importi per rivalutazione e interessi.

Tale problematica, si ricorda, è già stata ben evidenziata dalla Sezione plenaria della Corte dei conti del Friuli Venezia Giulia, con deliberazione n. 15/2018.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Veneto del. n. 192-18

archiviato sotto:
« luglio 2022 »
luglio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman