Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Giugno / 20/06/2018 - Diritti di rogito ai segretari ancora alla Sezione Autonomie

20/06/2018 - Diritti di rogito ai segretari ancora alla Sezione Autonomie

segnaliamo un articolo pubblicato oggi su quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Diritti di rogito ai segretari ancora alla Sezione Autonomie

di Vincenzo Giannotti

 

"La Sezione del Veneto (deliberazione n. 192/2018) ha colto l'occasione dell'ultimo intervento della Sezione plenaria della Corte dei conti del Friuli Venezia Giulia (deliberazione n. 15/2018... per promuovere ancora una volta la questione di massima alla Sezione Autonomie, al fine di trovare una posizione condivisa che permetta agli enti locali di non perdere risorse economiche inutilmente.

... È facile preconizzare come la Sezione delle Autonomie giudicherà la questione di massima irricevibile in modo non diverso da quanto fatto con la deliberazione n. 7/2018 ... in cui e ha avuto modo di evidenziare che, qualora decisioni prese in ambito giurisdizionale diverso (ad esempio dal giudice del lavoro sulla corretta interpretazione della normativa) dovessero condurre a posizioni discordanti da quelle enunciate dai giudici contabili, comprese le questioni di massima, si rientrerebbe nell'ipotesi in cui la normativa contabile risulta accessoria rispetto alla posizione espressa dagli altri giudici, con possibilità da parte degli enti locali di seguire la giurisprudenza prevalente, unica a poter correttamente interpretare la normativa."

 

sulla medesima questione vedi:

20/06/2018 - Diritti di rogito ai Segretari: questione di massima

archiviato sotto:
« luglio 2022 »
luglio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman