Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2018 / Dicembre / 20/12/2018 - Partecipazione del controinteressato al procedimento di accesso civico

20/12/2018 - Partecipazione del controinteressato al procedimento di accesso civico

segnaliamo un articolo da lagazzettadeglientilocali.it

Partecipazione del controinteressato al procedimento di accesso civico

A. Scarsella (La Gazzetta degli Enti Locali 20/12/2018)

"Due recenti pareri del Garante della Privacy consentono di delineare importati indirizzi operativi in ordine alla partecipazione del controinteressato al procedimento di accesso civico ed alla funzione che tale partecipazione assume nel citato procedimento.
Si tratta in particolare dei pareri n. 483 del 21 novembre 2018 e n. 485 del 29 novembre 2018.
Con il primo parere (n. 483/2018) il Garante ha ritenuto corretto l’operato dell’Amministrazione che aveva respinto un’istanza di accesso civico agli atti di un procedimento disciplinare, in quanto nel testo della deliberazione oggetto dell’accesso civico erano effettivamente presenti delicati dati e informazioni personali, afferenti al rapporto di lavoro del soggetto controinteressato. Nel caso di specie, per quanto rileva ai fini del presente articolo, non risultava agli atti che l’Amministrazione avesse preventivamente inviato la comunicazione di avvio del procedimento di accesso civico al controinteressato.
Nel secondo caso (parere n. 485/2018), invece, l’Amministrazione, dopo aver inviato la prescritta comunicazione al controinteressato che si era opposto all’accesso civico, aveva comunicato al soggetto istante che il soggetto controinteressato aveva presentato opposizione all’accesso civico, senza peraltro specificarne le cause."

archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman