Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2016 / Giugno / 06/06/2016 - Il Giudice del Lavoro riconosce i diritti di rogito ai segretari

06/06/2016 - Il Giudice del Lavoro riconosce i diritti di rogito ai segretari

pubblichiamo la circolare 02 giugno 2016 di entioline.it

"In tale situazione, in cui la confusione regna sovrana e, probabilmente, solo un intervento del legislatore potrà chiarire definitivamente l’esatta portata del comma 2-bis, è d’obbligo invitare alla massima cautela gli operatori.
Al solo fine di disinnescare i potenziali e legittimi ricorsi al Giudice del Lavoro da parte dei segretari, data l’indiscussa primazia della Corte costituzionale, appare consigliabile: 1) provvedere ad erogare i diritti ai segretari delle fasce A e B a fronte dell’impegno di questi alla totale ed immediata restituzione degli importi qualora intervenga una norma interpretativa del comma 2-bis che sancisca, sin dall’origine, la lettura restrittiva fornita dalla Sezione Autonomie (non sarebbe inopportuno raccogliere una vera e propria dichiarazione di impegno in tal senso del segretario);
2) oppure, accantonare in un apposito fondo nominativo i diritti di rogito in attesa d’una interpretazione a cura dello stesso legislatore."

 

leggi tutta la circolare

« dicembre 2022 »
dicembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman