Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2016 / Febbraio / 28/02/2016 - un modello (interno) per le osservazioni sul rispetto degli obblighi di pubblicazione

28/02/2016 - un modello (interno) per le osservazioni sul rispetto degli obblighi di pubblicazione

tratto da santofabiano.it/


UN MODELLO (INTERNO) PER LE OSSERVAZIONI SUL RISPETTO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE

Scade il 29 febbraio il termine per la pubblicazione delle attestazioni, da parte degli organismi di valutazione (comunque denominati) relative al rispetto degli obblighi di pubblicazione e trasparenza amministrativa. Come è noto l’ANAC, ai fini dell’attestazione richiede la pubblicazione dei seguenti documenti: 1) la scheda di sintesi 2) l’attestazione vera e propria 3) il foglio elettronico predisposto dalla stessa Autorità.

Poiché la verifica del rispetto degli obblighi di trasparenza non può considerarsi come adempimento che si esaurisce con l’attestazione, può essere utile accompagnare questa fase (anche aggiungendolo agli allegati da pubblicare entro il 29 febbraio) con un ulteriore documento (link in fondo alla pagina) che, in corrispondenza di ogni obbligo, descriva lo stato di attuazione in modo discorsivo e indichi gli eventuali azioni richieste ai fini della regolarizzazione.

A giudizio di chi scrive, inoltre, l’attestazione, qualora risultino inadempienze, è opportuno che sia ripetuta fino al completo rispetto degli obblighi previsti dalle norme di legge. E’ bene precisare, infatti, che il fine dell’attestazione è la “promozione” del rispetto della trasparenza amministrativa, non la dichiarazione delle inadempienze riscontrate o la segnalazione di eventuali colpevoli.

Alleghiamo il documento in formato PDF (per la consultazione immediata) e in formato WORD (qualora di voglia utilizzare e modificare)

 

« gennaio 2023 »
gennaio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman