Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Ottobre / 28/10/2020 - Annullamento di un provvedimento amministrativo illegittimo

28/10/2020 - Annullamento di un provvedimento amministrativo illegittimo

tratto da self-entilocali.it
Annullamento di un provvedimento amministrativo illegittimo
Pubblicato il 27 ottobre 2020

 
La revoca di aggiudicazione di un affidamento è illegittima dopo che sono trascorsi 18 mesi.
Questo il principio espresso dal TAR Campania , Sez. VIII, nella sentenza n. 4528, depositata il 15 ottobre 2020.
Nel caso di specie, un operatore economico proponeva ricorso avverso la stazione appaltante per illegittimità della determina di revoca  dell’affidamento di un servizio di raccolta dei rifiuti precedente aggiudicato al ricorrente, invocando l’obbligo della stazione appaltante di stipulare il contratto di appalto in ossequio all’art. 32, comma 8, del d.lgs. n. 50/2016.
I giudici amministrativi venivano chiamati ad esprimersi sulla revoca di aggiudicazione intervenuta dopo il termine di diciotto mesi e dopo che il servizio era stato avviato.
I giudici amministrativi hanno annullato la determina di revoca e hanno chiarito che,  ai sensi dell’art. 21 nonies della Legge 241/1990, l’annullamento di un provvedimento amministrativo illegittimo può intervenire entro un termine ragionevole e non superiore a diciotto mesi, e nel caso di specie il limite temporale era stato superato.
Infatti, i giudici amministrativi hanno ribadito che l’art. 21 nonies della Legge 24/1990 si applica anche in caso di annullamento dell’aggiudicazione di un contratto pubblico.
Infine, i giudici amministrativi hanno evidenziato che “nelle gare pubbliche il potere di annullamento in autotutela può venire esercitato al fine di garantire il ripristino della legalità, ma questa  non può integrare ex se, e tantomeno esaurire, l’ambito delle più ampie e articolate valutazioni che l’Amministrazione pubblica è chiamata ad operare, essendo invece imprescindibile una compiuta comparazione tra l’interesse pubblica e quello privato, oltre alla ragionevole durata del tempo intercorso tra l’atto illegittimo e la sua rimozione”( Tar Sardegna, Sez. I, Sent. 16 gennaio 2019 n. 21).
Leggi la sentenza
archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman