Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Ottobre / 21/10/2020 - Indennità di ordine pubblico alle polizie locali, il Viminale esclude le posizioni organizzative

21/10/2020 - Indennità di ordine pubblico alle polizie locali, il Viminale esclude le posizioni organizzative

segnaliamo da ntplusentilocaliedilizia.ilsole24ore.com
Indennità di ordine pubblico alle polizie locali, il Viminale esclude le posizioni organizzative
di Gianluca Bertagna e Salvatore Cicala
 
In breve
Il trattamento non può essere ricondotto alla previsione derogatoria del principio di onnicomprensività della retribuzione
 
Arrivano finalmente i tanto attesi chiarimenti del Viminale circa la possibilità di corrispondere l'indennità di ordine pubblico anche al personale delle polizie locali, titolare di posizione organizzativa, impegnato in servizi operativi esterni connessi all'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il Dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, con il parere n. 555/O.P./0001884/2020/1 dell'8 ottobre, chiarisce che l'indennità di ordine pubblico non può essere ricondotta alla previsione derogatoria del principio di onnicomprensività della retribuzione indicata alla lettera h), comma 1, dell'articolo 18 del contratto 21 maggio 2018 (ovvero compensi che specifiche disposizioni di legge prevedano espressamente a favore di quel personale).
 

 

archiviato sotto:
« dicembre 2021 »
dicembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman