Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Ottobre / 12/10/2020 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

12/10/2020 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

Ai margini del bosco...
Ai margini del bosco un gruppo di foglie secche prese fuoco. Passò uno e disse -Vabbè è solo una fiammella.
Il fuoco si propagò ad un cepuspuglio vicino, ma nessuno ugualmente si preoccupò. Si incendiò un albero, poi un altro. Allora qualcuno cominciò a preoccuparsi sul serio e chiese aiuto.
-Guardiamo le statistiche, è il solito allarmismo!- Fece un altro. -Se guardiamo i dati dell'anno scorso, avevano preso fuoco meno alberi. Ci vogliono controllare, vogliono instaurare una dittatura emergenziale
-Ma sta andando a fuoco tutto, moriremo. Basterebbe che ognuno di noi gettasse un secchio di acqua e l'incendio si spegnerebbe, che ci costa?
-Eh, no, su internet ho letto che il vapore generato provocherebbe la forfora, guarda questo video.
-Ma l'ha fatto un geometra!
-Sì, ma si è informato bene in rete, non quelle cazzate delle università che sono controllate dal potere globale. Lui è un laureato della strada, le cose le sa. Ci vogliono opprimere.
Nel frattempo mezzo bosco era in fiamme.
-Ma dobbiamo spegnere l'incendio, si stanno per bruciare le nostre case!
-È la lobby dei pompieri che ci marcia su. È un complotto. Poi le fiamme non sono vere, sono degli ologrammi fatti con un programma cinese.
-Ma bruciano, non senti?
-Appunto, sono fatte bene.
archiviato sotto:
« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman