Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Novembre / 20/11/2020 - La sentenza della Corte di giustizia dell'Ue, sez. I, 18 novembre 2020, n. C-463/19, secondo cui un CCNL può riservare alle sole madri un congedo di maternità supplementare ma, occorre dimostrare che tale congedo è diretto a tutelare le lavor

20/11/2020 - La sentenza della Corte di giustizia dell'Ue, sez. I, 18 novembre 2020, n. C-463/19, secondo cui un CCNL può riservare alle sole madri un congedo di maternità supplementare ma, occorre dimostrare che tale congedo è diretto a tutelare le lavor

Tratto da www.dirittodeiservizipubblici.it

Corte di giustizia dell'Ue, sez. I, 18/11/2020 n. C-463/19

 

Un CCNL può riservare alle sole madri un congedo di maternità supplementare ma, occorre dimostrare che tale congedo è diretto a tutelare le lavoratrici con riguardo alle conseguenze della gravidanza e alla loro condizione di maternità

 

Gli articoli 14 e 28 della direttiva 2006/54/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 luglio 2006, riguardante l’attuazione del principio delle pari opportunità e della parità di trattamento fra uomini e donne in materia di occupazione e impiego, letti alla luce della direttiva 92/85/CEE del Consiglio, del 19 ottobre 1992, concernente l’attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute sul lavoro delle lavoratrici gestanti, puerpere o in periodo di allattamento (decima direttiva particolare ai sensi dell’articolo 16, paragrafo 1 della direttiva 89/391/CEE), devono essere interpretati nel senso che essi non ostano alla disposizione di un contratto collettivo nazionale che riserva alle lavoratrici che si prendono cura in prima persona del proprio figlio il diritto ad un congedo dopo la scadenza del congedo legale di maternità, a condizione che tale congedo supplementare sia diretto a tutelare le lavoratrici con riguardo tanto alle conseguenze della gravidanza quanto alla loro condizione di maternità, circostanza che spetta al giudice del rinvio verificare prendendo in considerazione, in particolare, le condizioni di concessione di detto congedo, le modalità e la durata del medesimo nonché il livello di protezione giuridica ad esso connesso.

ALLEGATO:

 

archiviato sotto:
« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman