Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Novembre / 19/11/2020 - Riaccertamento ordinario dei residui e ruolo dei Responsabili dei Servizi

19/11/2020 - Riaccertamento ordinario dei residui e ruolo dei Responsabili dei Servizi

Tratto da entilocali-online.it

Nella Delibera n. 149 del 26 ottobre 2020 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione rileva che il riaccertamento ordinario dei residui presuppone necessariamente la partecipazione dei Responsabili, ai quali spetta il giudizio sulla persistenza del titolo che a suo tempo aveva giustificato la scrittura contabile (impegno e/o accertamento). Nell’ambito di questa attività, “l’Ente deve procedere, sia ad un controllo formale volto a verificare la sussistenza dei presupposti in base ai quali ha proceduto all’accertamento (titolo giuridico, debitore, quantificazione del credito), che ad un controllo sostanziale finalizzato a verificare se la riscossione del credito sia verosimile, probabile o comunque sia avvenuta, quantomeno in parte, per crediti riferibili alla medesima tipologia, in quanto lo scarso indice di realizzazione degli stessi, oltre la vetustà del credito, costituiscono elementi di significativa rilevanza”. L’importanza di una corretta attività di riaccertamento dei residui emerge con chiarezza non appena si consideri che un’elevata mole di residui attivi può “inquinare” la trasparente determinazione del risultato di Amministrazione, oltre che incidere negativamente sulla situazione di cassa

 

archiviato sotto:
« novembre 2021 »
novembre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman