Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Marzo / 26/03/2020 - Normativa anti-Covid - Vendita a domicilio

26/03/2020 - Normativa anti-Covid - Vendita a domicilio

tratto da risponde.leggiditalia.it
Normativa anti-Covid - Vendita a domicilio
Alla luce delle recenti novità in materia anti-Covid (DPCM 22 marzo 2020) è possibile la vendita a domicilio da parte degli esercenti che hanno sospeso la propria attività, quali ad esempio gli artigiani del settore alimentare (pizzerie) o gli esercizi in sede fissa del settore non alimentare?
a cura di Simone Chiarelli
 
Nonostante le misure di chiusura e sospensione delle attività rimane possibile lo svolgimento anche di attività sospese (in sede fissa) utilizzando le modalità di lavoro a distanza (internet, telefono, tv ecc…) o effettuando la consegna a domicilio del prodotto.
Infatti l'art. 1, punto a), DPCM 22 marzo 2020 dispone "Resta fermo, per le attività commerciali, quanto disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 marzo 2020 e dall'ordinanza del Ministro della salute del 20 marzo 2020". Il comma 2 dell'art. 1DPCM 11 marzo 2020 dispone infatti "Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto" ed inoltre all'allegato 1 prevede fra le attività consentite "Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato per televisione, Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza, radio, telefono".
Questo quadro dunque lascia aperte le possibilità di svolgimento di attività che non comportano il contatto con il pubblico.
Pertanto le attività di ristorazione, gli artigiani del settore alimentare e simili potranno svolgere la consegna a domicilio (non per asporto), nel rispetto delle misure sanitarie e di sicurezza (in particolare di distanza interpersonale di almeno 1 metro) senza ulteriori adempimenti mentre qualunque attività non già abilitata (quelle abilitate potranno continuare ad operare) potrà presentare le scia per avvio di attività in modalità telematica, telefonica o con altri mezzi e provvedere alla consegna a domicilio dei prodotti.
Pertanto possiamo dare conferma positiva al quesito, salve ulteriori diverse disposizioni (in questo periodo frequenti) o diverse indicazioni del Governo sia formali, sia informali (risposte alle domande più frequenti) che si consiglia di visionare quotidianamente. Si segnala, alla data in cui si scrive, la sezione del sito istituzionale Decreto #IORESTOACASA F.A.Q.
« giugno 2020 »
giugno
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman