Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Maggio / 22/05/2020 - Concorsi, legittima la revoca fino alla stipula del contratto di lavoro

22/05/2020 - Concorsi, legittima la revoca fino alla stipula del contratto di lavoro

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
Concorsi, legittima la revoca fino alla stipula del contratto di lavoro
di Ulderico Izzo
 
Il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana, con la sentenza n. 230/2020, ha chiarito che appartiene alla più ampia valutazione di merito dell'amministrazione di intervenire con atto di revoca su una procedura già indetta, in base a una rinnovata valutazione di opportunità e fino al momento in cui non si siano costituite posizioni di impiego in esito alla procedura selettiva.
Il fatto
Dopo aver bandito un avviso di selezione per operatori tecnici, la pubblica amministrazione ha successivamente deciso di revocarlo, per via di una sopravvenuta norma che non permetteva di procedere a nuove assunzioni e per sopravvenute ragioni di tutela del pubblico interesse legate a esigenze di risparmio.
Il decreto di revoca è stato impugnato dagli interessati dinanzi al Tar Sicilia prima e la Corte di giustizia amministrativa della Regione Sicilia poi ottenendo in entrambi i gradi il rigetto del ricorso.
archiviato sotto:
« giugno 2020 »
giugno
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman