Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 16/07/2020 - Centri estivi, chiarimenti per i Comuni

16/07/2020 - Centri estivi, chiarimenti per i Comuni

tratto da gdc.ancitel.it
Centri estivi, chiarimenti per i Comuni
Welfare 15 luglio 2020, di Redazione
 
Il Dipartimento per le politiche della famiglia fornisce indicazioni sulle iniziative finanziabili e sulle procedure da seguire
Il Dipartimento per le politiche della famiglia pubblica le linee guida per i Comuni su come spendere i 150 milioni di euro per i Centri estivi per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, da giugno a settembre 2020. Si tratta di una «sintetica casistica, utile all’impiego delle predette risorse, ritenuto compatibile con le finalità previste dall’articolo 105, comma 1, lettera a), del decreto-legge n.34 del 2020». In altre parole, l’intento del legislatore, è quello di «consentire il supporto e l’ampliamento dell’offerta dei servizi, mediante l’avvio o la prosecuzione d’iniziative realizzate dal Comune beneficiario del finanziamento direttamente o in collaborazione con enti pubblici e privati. Pertanto, le famiglie devono essere intese come beneficiari “indiretti” dell’intervento legislativo».
Di conseguenza, i Comuni beneficiari del finanziamento statale potranno, a titolo meramente esemplificativo svolgere le seguenti attività:
-acquistare beni e servizi, direttamente o tramite una procedura di appalto prevista dalla normativa vigente in materia di appalti pubblici, con funzione strumentale rispetto agli interventi da realizzare per il potenziamento dei centri estivi (es. strutture mobili per ospitare le attività all’aria aperta per i bambini, servizi di sanificazione degli spazi, utilizzazione di personale aggiuntivo, acquisizione di strumenti, mezzi, servizi per la ristorazione);
-prevedere atti con altri enti pubblici e privati (ad esempio altri Comuni, ed enti più dettagliatamente indicati dal decreto di riparto, quali servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia paritari, scuole paritarie di ogni ordine e grado, enti del terzo settore, imprese sociali ed enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica), finalizzati a disciplinare la collaborazione, anche sotto il profilo economico o l’affidamento in gestione, per la realizzazione degli interventi previsti dalla legge;
-realizzare interventi di costruzione, ristrutturazione o riorganizzazione di strutture e spazi dedicati a ospitare i bambini per le attività estive.
« luglio 2021 »
luglio
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman