Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 13/07/2020 - Assunzioni nei comuni: il turn over è definitivamente tramontato e i dati del rendiconto si aggiornano quando viene approvato in corso d'anno.

13/07/2020 - Assunzioni nei comuni: il turn over è definitivamente tramontato e i dati del rendiconto si aggiornano quando viene approvato in corso d'anno.

tratto da luigioliveri.blogspot.com
Assunzioni nei comuni: il turn over è definitivamente tramontato e i dati del rendiconto si aggiornano quando viene approvato in corso d'anno.
 
In questo post avevamo evidenziato che il sistema del turn over è morto e sepolto per tutti i comuni, non solo per quelli virtuosi.In questo, avevamo rilevato che il dato dell'ultimo rendiconto approvato è da considerare un flusso, variabile e da aggiornare quando, nel corso di un certo anno finanziario (entro il 30 giugno di ogni anno, in tempi normali) si approva il rendiconto consuntivo dell'anno precedente.
La Corte dei conti, Sezione Emilia Romagna, col parere 55/2020, come oggettivamente appariva inevitabile, conferma queste indicazioni. 
Privando di fondamento i tanti, troppi, dubbi mossi da tanti, troppi, operatori ed interpreti, che hanno causato solo caos, nonostante fosse possibile esprimere alcune certezze.
Il testo dell'articolo 33, comma 2, del d.l. 34/2019 e del DM 17.3.2020 non è certamente il massimo della fluidità e della chiarezza. Ma, non è nemmeno troppo utile riferirsi a dettagli solo sofistici per continuare ad abbarbicarsi al tramontato sistema del tetto al turn over o per considerare possibile che un metodo basato sulla sostenibilità della spesa possa riferirsi a rendiconti di due anni prima.
archiviato sotto: ,
« giugno 2021 »
giugno
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman