Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 09/07/2020 - P.a. difensiva e scrutinio del Giudice penale

09/07/2020 - P.a. difensiva e scrutinio del Giudice penale

tratto da federalismi.it
DI PIERANDREA CORLETO
P.a. difensiva e scrutinio del Giudice penale
 
Abstract [It]: Il timore dello scrutinio da parte del Giudice penale spinge i funzionari a limitare la discrezionalità nei procedimenti amministrativi. Questa diffusa prassi – nota come amministrazione difensiva – ha un impatto negativo sull’efficienza, specie se usata nell’ambito delle procedure contrattuali. Fondamentale è, a questo proposito, assicurare una corretta interpretazione delle norme incriminatrici. La cartina al tornasole è costituita dal reato di abuso d’ufficio, la cui formulazione testuale si presta a interpretazioni del Giudice penale contrastanti e, non di rado, fortemente invasive della discrezionalità.
 
Sommario1. Premessa. 2. La fattispecie al vaglio del Giudice penale. Lineamenti delle procedure a evidenza pubblica. 3. L’efficienza delle procedure a evidenza pubblica tra flessibilità e rigidità. 4. “Amministrazione difensiva” quale conseguenza dell’incertezza sanzionatoria. 5. Il caso dell’abuso d’ufficio. 5.1. Il rapporto intercorrente con l’eccesso di potere. 5.2. Presunta precettività dell’art. 97 Cost. e rischio di un’indiretta reintroduzione dell’eccesso di potere. 6. Riflessioni conclusive.
 
archiviato sotto:
« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman