Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 09/07/2020 - Conflitto di interessi e contratti pubblici: un difficile equilibrio tra (in)certezza del diritto e tassatività delle situazioni conflittuali

09/07/2020 - Conflitto di interessi e contratti pubblici: un difficile equilibrio tra (in)certezza del diritto e tassatività delle situazioni conflittuali

tratto da federalismi.it
DI ALESSANDRO BERRETTINI
Conflitto di interessi e contratti pubblici: un difficile equilibrio tra (in)certezza del diritto e tassatività delle situazioni conflittuali
 
Abstract [It]: La disciplina del conflitto di interessi nelle procedure ad evidenza pubblica prevista all’art. 42, d.lgs. n. 50/2016 pone diversi problemi interpretativi sulla relativa tassatività dei casi. A questo riguardo nel presente lavoro si è approfondito il rapporto fra l’art. 42 del codice dei contratti pubblici e l’art. 7, d.P.R. n. 62/2013 (codice di comportamento dei dipendenti pubblici) sulla base della locuzione «in particolare» usata dal legislatore. In tal senso, si è anche considerato il contributo giurisprudenziale che nega la tassatività appena menzionata incrementando così la complessità del tema con riguardo al principio della certezza del diritto. Ciò premesso, il contributo ambisce a fornire un’interpretazione del suddetto art. 42 che, per essere coerente al sistema delineato dal d.lgs. n. 50/2016, non può prescindere dalla tassatività dei casi di conflitto di interessi al fine di garantire prevedibilità delle conseguenze dell’azione sia dei pubblici funzionari che degli operatori economici, nel rispetto dei principi di imparzialità e libera concorrenza.
 
 
Sommario1. Premessa - 2. La tassatività dei casi di conflitto di interessi alla luce del nuovo art. 42: profili innovativi rispetto all’art. 6-bis L. n. 241/1990? - 3. Lo stretto rapporto tra imparzialità e certezza del diritto nella disciplina sul conflitto di interessi. - 4. Il giusto procedimento disciplinare e la tassatività delle situazioni conflittuali. – 5. Il conflitto di interessi come causa di esclusione degli operatori economici dalla gara: certezza del diritto per una partecipazione consapevole. - 6. La determinazione “tassativa” delle situazioni conflittuali attraverso misure adeguate ed efficaci di contrasto alla corruzione. - 7. Conclusioni.
 
archiviato sotto:
« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman