Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 07/07/2020 - Bilanci locali: per la salvaguardia equilibri rinvio generale a settembre

07/07/2020 - Bilanci locali: per la salvaguardia equilibri rinvio generale a settembre

tratto da lapostadelsindaco.it
Bilanci locali: per la salvaguardia equilibri rinvio generale a settembre
La Rivista del Sindaco  07/07/2020
Anche la salvaguardia degli equilibri sarà trascinata nel rinvio a settembre dei bilanci preventivi, e questo vale per tutti gli enti, anche quelli che hanno già disposto l’approvazione del bilancio di previsione. I tempi aggiuntivi avranno diverse conseguenze, tra cui la possibilità di definire il quadro complessivo con all’interno i vari aiuti che anche i recenti decreti stanno portando per i Comuni per affrontare la perdurante emergenza sanitaria.
Il rivedere le previsioni degli andamenti sui restanti mesi dell’anno rimane fonte di diverse difficoltà per le amministrazioni, ancora oggi. Al 10 luglio è stato fissato (articolo 106, Dl 34/2000) il termine per individuare modalità e criteri della ripartizione tra gli enti di ogni comparto del fondo da 3,5 milioni, basandosi sugli effetti conseguenti l’emergenza sanitaria riguardo le entrate minori e il fabbisogno di spesa, tenendo anche conto delle che lo Stato ha assegnato a vario titolo, al netto delle minori spese.
L’Ifel ha suggerito agli enti di calcolare le stime delle somme dopo l’erogazione dell’anticipo (pari al 30% del fondo), ragguagliando il 100% di quanto ricevuto per poi operare una riduzione del 10%-15%. Sempre nell’ottica di un ulteriore intervento che sta per giungere.
fondi a ristoro di specifiche voci di entrate risultate mancanti nel 2020 rimangono ancora non specificati. Stando al Dl 34/2020, articolo 180, sono 100 i milioni di contributo istituiti per il ristoro parziale delle minori entrate dovute ai mancati: contributi di soggiorno, contributi di sbarco e riscossioni d’imposta. L’assegnazione (che sarà chiarita dal decreto di riparto) potrebbe essere calcolata prendendo a riferimento 2/12 delle riscossioni registrate dal Siope nel 2019.
Difficilmente la perdita di gettito della Tosap/Cosap, che l’articolo 181 del Dl 34 ha esentato alle imprese di pubblico esercizio, sarà coperta dal fondo stanziato a 127,5 milioni di euro. E altrettanto inadeguato pare lo stanziamento di circa 75 milioni, destinati al ristorno delle esenzioni dall’imposta comunale relativa al settore del turismo. La prima rata Imu del 2020 è stata cancellata per gli immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, termali, fluviali e lacustri (articolo 177, Dl 34), e lo stesso vale per gli immobili del comparto catastale D/2, di ostelli della gioventù, bed & breakfast, villaggi turistici, residence e campeggi, agriturismi, colonie marine e montane, rifugi di montagna, case appartamenti vacanze e affittacamere per brevi soggiorni, nel caso la figura del gestore delle attività e del proprietario coincidano. Data la crisi emergente, nemmeno lo stanziamento di circa 135 per i centri estivi può aiutare a colmare le minori entrate.
Un quadro generale che permette di ben capire la difficoltà per presentare la salvaguardia degli equilibri di bilancio al suo obbligatorio appuntamento. Il consiglio sarà quindi tenuto ad adottare le necessarie misure per il ripristino del pareggio, in caso di accertamento negativo (art 193, Tuel), oltre ad attuare i provvedimenti per il ripiano dei debiti fuori bilancio, e le dovute iniziative per l’adeguamento del fondo crediti di dubbia esigibilità accantonato nel risultati di amministrazione. In caso l’ente non adottasse i provvedimenti di riequilibrio, la sua situazione sarà equiparata alla mancata approvazione del bilancio di previsione, portando alla procedura di scioglimento, come dal comma 2, articolo 141, Tuel.
 
Articolo di Gianluca Galli
archiviato sotto:
« agosto 2020 »
agosto
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman