Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Luglio / 03/07/2020 - Imu ridotta del 20% se addebitata sul conto corrente

03/07/2020 - Imu ridotta del 20% se addebitata sul conto corrente

tratto da gdc.ancitel.it
Imu ridotta del 20% se addebitata sul conto corrente
Tributi 2 luglio 2020, di Redazione
 
La Camera approva emendamento al Dl Rilancio. Ai Comuni la facoltà di applicare lo sconto
Le aliquote e le tariffe delle entrate tributarie e patrimoniali, come l’Imu, saranno scontate sino al 20% dell’importo dovuto, purchè il pagamento sia addebitato direttamente sul proprio conto corrente. E’ la novità introdotta  da un emendamento al Dl Rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera, intitolato “premio a chi paga”. Viene lasciata, comunque, ai Comuni la facoltà di applicare o meno lo sconto con una “propria delibera”. Questa agevolazione rientra in quelle misure che il Governo sta studiando per dare impulso alla ripresa. In un passaggio al Question Time, ad esempio, il premier Giuseppe Conte ha accennato all’ipotesi di sgravio Iva per chi usi moneta elettronica. “L’ipotesi, su cui si può anche ragionevolmente lavorare, a mio avviso – ha detto – è quella di mettere insieme due istanze, dando una scossa ai consumi attraverso un possibile sgravio dell’Iva per chi ricorra alla moneta elettronica. In sostanza, si potrebbe delineare un meccanismo incentivante che combina l’esigenza di rilanciare, sì, la domanda, ma insieme anche di modernizzare il Paese e d’incentivare i pagamenti digitali e, quindi, anche quella prospettiva per cui tutti paghino le tasse, perché tutti possano pagare meno”.
archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman